Diario di un coscritto. Ricordi del servizio militare di leva.pdf

Diario di un coscritto. Ricordi del servizio militare di leva PDF

Augusto Lucchese

Il servizio di leva è stato abolito in Italia, forse con ritardo, a decorrere dal 2005. Per generazioni di giovani è stato, tuttavia, un insensato travaglio come scrive lautore nelle prime pagine di questo suo diario romanzato, un racconto a tutto campo della sua esperienza negli ambienti di caserma, da Nord a Sud dellItalia. Gran parte del materiale trae origine dalla rielaborazione del diario, redatto e organizzato secondo la stretta cronologia degli avvenimenti. Alla descrizione delle giornate passate sotto la naja per quasi un anno e mezzo, si alternano commenti, riflessioni, severi giudizi, tutti tesi a dimostrare linciviltà della vita di caserma. Dal caos organizzativo interno allinutile severità disciplinare, dalla mediocrità di parecchi superiori, alla diffusa, disdicevole forma di dispostismo. Non mancano, tuttavia, al di là dei toni aspri e polemici, i momenti di condivisione con gli altri commilitoni, le giornate spensierate di libera uscita contrapposte al grigiore dei giorni in caserma, le occasioni, in realtà rare, di rivincita sui superiori e di riconoscimento delle proprie capacità.

IL DUCE BENITO MUSSOLINI E LA GRANDE GUERRA Benito Amilcare Andrea Mussolini o solo Benito Mussolini (Dovia di Predappio, 29 luglio 1883 – Giulino di Mezzegra, 28 aprile 1945) Prima che il suo

5.54 MB Dimensione del file
8856797054 ISBN
Gratis PREZZO
Diario di un coscritto. Ricordi del servizio militare di leva.pdf

Tecnologia

PC e Mac

Leggi l'eBook subito dopo averlo scaricato tramite "Leggi ora" nel tuo browser o con il software di lettura gratuito Adobe Digital Editions.

iOS & Android

Per tablet e smartphone: la nostra app gratuita tolino reader

eBook Reader

Scarica l'eBook direttamente sul lettore nello store www.bikesmoveus.com.au o trasferiscilo con il software gratuito Sony READER PER PC / Mac o Adobe Digital Editions.

Reader

Dopo la sincronizzazione automatica, apri l'eBook sul lettore o trasferiscilo manualmente sul tuo dispositivo tolino utilizzando il software gratuito Adobe Digital Editions.

Note correnti

avatar
Sofi Voighua

Massa e Lucca che costituivano rino al I 859 lo "stato austro-estense", ben poco è ri masto che ci ricordi l' apparato militare e difensivo di quel l' antica entità statuale pre-uniraria . Il servizio dello Stato in armi, un privilegio che implica una diversa impostazione della morale: il forte protegge il debole, la collettività che si organizza, la società che si struttura. Penso alla Genealogia della Morale di Nietzsche, ma non solo: in materia di filosofia, forse, hai l spazio più ampio. In bocca al lupo!

avatar
Mattio Mazio

IL DUCE BENITO MUSSOLINI E LA GRANDE GUERRA Benito Amilcare Andrea Mussolini o solo Benito Mussolini (Dovia di Predappio, 29 luglio 1883 – Giulino di Mezzegra, 28 aprile 1945) Prima che il suo M’arcordo solo che ci allontanammo, non m’arcordo i nostri commenti, forse rimanemmo in silenzio, scioccati. Invece m’arcordo benissimo che sentivo d’entro di me una gran rabbia come credo non aver mai sentito, ero la vittima d’un’ingiustizia.

avatar
Noels Schulzzi

Poi riprende il servizio militare; al termine ottiene una dichiarazione di buona condotta per il contegno disciplinato. Congedato, Mussolini rientra a Dovia di Predappio il 4 settembre 1906. Poco dopo si reca a insegnare a Tolmezzo, dove ha ottenuto un posto da supplente dal 15 novembre sino al … 3 marzo 1977: la strage(per noi) del Monte Serra Post n°200 pubblicato il 08 Marzo 2011 da laura561 Il 3 marzo 2011 era l'anniversario della strage(per noi) del Monte Serra. Per la verità ufficiale fu "incidente aereo".Quei cadetti morti meritano di essere ricordati come il perchè la verità e la giustizia essi non l'hanno ancora avuta dopo 34 anni.Questo è il capitolo che ha scritto sul

avatar
Jason Statham

Caro Cliente, stiamo lavorando per continuare a offrirti il miglior servizio possibile in questo momento così difficile per tutti. Vogliamo condividere con te alcune informazioni utili …

avatar
Jessica Kolhmann

In occasione del Centenario della Grande Guerra l’Archivio di Stato di Vicenza, in collaborazione con l’Associazione per il Recupero e la Salvaguardia degli Archivi Storici (ARSAS), ha pubblicato la banca dati dei registri matricolari dei soldati di leva dell’anno 1899.. L’iniziativa verrà presentata giovedì 17 settembre alle 17.30 nell’Auditorium del Museo del Risorgimento e della