Diario di uneducatrice sociale.pdf

Diario di uneducatrice sociale PDF

Angela Bonafin

Vediamo di continuo la propaganda di strumenti innovativi per lapprendimento, dove la tecnica di persuasione si focalizza su pochi elementi: linfallibilità della tecnologia applicata, la brevità del tempo che richiede, la semplificazione facilitante. Di qui, la necessità di ricercare, approfondire, evidenziare problematiche trasversali che rischiano di rimanere inesplorate o estranee allindagine formativa. Nella tecnocrazia diffusa vi è la convinzione di poter offrire risposte efficaci attraverso la parcellizzazione specialistica delle conoscenze. Noi riteniamo, al contrario, che lo specialismo possa risultare adeguato se si colloca in una prospettiva non gerarchica dei saperi, si apre al confronto, entra in relazione con altri approcci in una dimensione olistica, al fine di migliorare la qualità stessa dei propri interventi. Loccasione che va colta, per coloro che operano nel mondo della formazione con diverse strategie operative, è di mettere a disposizione la specificità delle proprie competenze, per individuare soluzioni condivise in situazioni dove le conoscenze pedagogiche normali risultano inefficaci. Questo testo narra lesperienza vissuta di uneducatrice sociale.

L’educatore e l’educatrice sociale sono operatori specializzati nell’azione sociale. Il loro ruolo è quello di favorire lo sviluppo personale, l’autonomia e l’integrazione sociale e lavorativa delle persone a …

3.39 MB Dimensione del file
8899302243 ISBN
Diario di uneducatrice sociale.pdf

Tecnologia

PC e Mac

Leggi l'eBook subito dopo averlo scaricato tramite "Leggi ora" nel tuo browser o con il software di lettura gratuito Adobe Digital Editions.

iOS & Android

Per tablet e smartphone: la nostra app gratuita tolino reader

eBook Reader

Scarica l'eBook direttamente sul lettore nello store www.bikesmoveus.com.au o trasferiscilo con il software gratuito Sony READER PER PC / Mac o Adobe Digital Editions.

Reader

Dopo la sincronizzazione automatica, apri l'eBook sul lettore o trasferiscilo manualmente sul tuo dispositivo tolino utilizzando il software gratuito Adobe Digital Editions.

Note correnti

avatar
Sofi Voighua

Il 'Diario di una educatrice sociale' scritto da Angela Bonafin 06-06-2019 / Giorno per giorno Si intitola 'Diario di una educatrice sociale' il libro in cui Angela Bonafin racconta la propria esperienza professionale e che venerdì 7 giugno 2019 alle 17 sarà presentato nella sala Agnelli della biblioteca comunale Ariostea (via delle Scienze 17, Ferrara).

avatar
Mattio Mazio

Diario di un'educatrice a Londra. ... normali, ora mai menzionato. Tutti gli operatori sociali che lavorano con un gruppo di persone sensibili, considerate invisibili. Leggi il libro Diario di un'educatrice sociale PDF direttamente nel tuo browser online gratuitamente! Registrati su piccoloatlantedellacorruzione.it e trova altri libri ...

avatar
Noels Schulzzi

ANEP. 10,763 likes · 164 talking about this. Associazione Nazionale Educatori Professionali 6 giu 2019 ... Si intitola 'Diario di una educatrice sociale' il libro in cui Angela Bonafin racconta la propria esperienza professionale e che venerdì 7 giugno ...

avatar
Jason Statham

La casa davanti al sole cooperativa sociale che si occupa di tutela dei minori, advocacy, ... Offerta di lavoro: Stiamo ricercando un Educatore per una piccola Comunità ... La finalità del Diario è di poter ragionare sulle questioni “dei genitori ”.

avatar
Jessica Kolhmann

10 apr 2020 ... Ci siamo accorti all'improvviso che andare a scuola dà un ritmo alle nostre vite e ... fondamentale della vita sociale, spazio di partecipazione, di dialogo e ascolto, ... la mancanza della relazione con l'educatrice, con la maestra; ... costruire un giornalino-diario con l'aiuto dei genitori, dove apporre i disegni, ... un'educatrice di riferimento, ruolo rivestito provvisoriamente per assicurare che ... sociale. L'asilo nido deve rispondere ai diversi bisogni del bambino/a e alle sue ... educative delle singole sezioni e diari personalizzati che racchiudono l'intera.