Il licenziamento discriminatorio e per motivo illecito.pdf

Il licenziamento discriminatorio e per motivo illecito PDF

Francesca Marinelli

- NOTE INTRODUTTIVE- ORIGINI ED EVOLUZIONE DELLE IPOTESI DI LICENZIAMENTO DISCRIMINATORIO E PER MOTIVO ILLECITO- LE IPOTESI DI LICENZIAMENTO DISCRIMINATORIO E PER MOTIVO ILLECITO VIGENTI- ANALOGIE E DIFFERENZE TRA LE DIVERSE IPOTESI- INDIVIDUAZIONE DELLE FATTISPECIE DI LICENZIAMENTO DISCRIMINATORIO E PER MOTIVO ILLECITO, INTERRELAZIONI E CONFINI INTERNI- I CONFINI ESTERNI ALLE DUE FATTISPECIE: L’ACTIO FINIUM REGUNDORUM TRA I LICENZIAMENTI PER MOTIVO ILLECITO/DISCRIMINATORIO E I LICENZIAMENTI INGIUSTIFICATI

Ai sensi dell’art. 3, Legge 108/1990, “il licenziamento determinato da ragioni discriminatorie ai sensi dell’articolo 4 della legge 15 luglio 1966, n. 604 e dell’articolo 15 della legge 20 maggio 1970, n. 300, come modificato dall’articolo 13 della legge 9 dicembre 1977, n. 903, è nullo indipendentemente dalla motivazione addotta e comporta, quale che sia il numero dei dipendenti

4.44 MB Dimensione del file
8814221375 ISBN
Il licenziamento discriminatorio e per motivo illecito.pdf

Tecnologia

PC e Mac

Leggi l'eBook subito dopo averlo scaricato tramite "Leggi ora" nel tuo browser o con il software di lettura gratuito Adobe Digital Editions.

iOS & Android

Per tablet e smartphone: la nostra app gratuita tolino reader

eBook Reader

Scarica l'eBook direttamente sul lettore nello store www.bikesmoveus.com.au o trasferiscilo con il software gratuito Sony READER PER PC / Mac o Adobe Digital Editions.

Reader

Dopo la sincronizzazione automatica, apri l'eBook sul lettore o trasferiscilo manualmente sul tuo dispositivo tolino utilizzando il software gratuito Adobe Digital Editions.

Note correnti

avatar
Sofi Voighua

28 nov 2017 ... – 2. Le definizioni legali di licenziamento ingiustificato, discriminatorio e per motivo illecito. – 3. La sovrapposizione tra i licenziamenti ...

avatar
Mattio Mazio

cenziamento ritorsivo o per motivo illecito a quello discriminatorio opera soltanto al fine di estendere il regime di tutela di quest’ultimo al licenziamento ri - torsivo, ma non anche per omogeneizzare queste due distinte fattispecie: il licenziamento discrimina - torio è nullo indipendentemente dalla motivazione (Sentenza n.141/2016, 17.02.2016, Trib. Firenze, Sezione Lavoro) Nel licenziamento per giustificato motivo oggettivo determinato da ragioni economiche, tecniche, organizzative e produttive, al giudice compete esclusivamente di accertare la sussistenza del nesso di causalità tra la scelta aziendale e il licenziamento, senza esercitare alcun controllo nel merito.

avatar
Noels Schulzzi

Il licenziamento per ragioni discriminato­rie, di carattere ideologico, sessuale, di lingua di razza, è nullo secondo quanto disposto dall’art.3 L.108/1990, il quale richiama l’art. 15 st.lv. con l’applicazione del regime reale.Oltre che per motivi discriminatori il licenziamento potrebbe essere nullo per motivo illecito in quanto in contrasto con norme imperative, con l’ordine

avatar
Jason Statham

il licenziamento discriminatorio, nullo o intimato oralmente Si tratta dei casi in cui il licenziamento è stato disposto: a) per un motivo diretto alla discriminazione politica , sindacale , religiosa , razziale , di lingua , di sesso , di handicap , di età , basata sull’orientamento sessuale o sulle convinzioni personali .

avatar
Jessica Kolhmann

Licenziamento ritorsivo, rito Fornero e domanda subordinata di tutela obbligatoria di C. Mazzotta - 5 ottobre 2016 Con la decisione che si commenta, il giudice del lavoro di Reggio Emilia si pronuncia in materia di licenziamento ritorsivo e affronta il tema dell’ammissibilità di una domanda subordinata di tutela obbligatoria proposta con rito Fornero. 28 nov 2017 ... – 2. Le definizioni legali di licenziamento ingiustificato, discriminatorio e per motivo illecito. – 3. La sovrapposizione tra i licenziamenti ...