Chi avrà Trieste? Sloveni e italiani tra due stati.pdf

Chi avrà Trieste? Sloveni e italiani tra due stati PDF

Nevenka Troha

Sfortunatamente, oggi, domenica, 26 agosto 2020, la descrizione del libro Chi avrà Trieste? Sloveni e italiani tra due stati non è disponibile su sito web. Ci scusiamo.

1. Il 18 marzo 1719 l’imperatore austriaco Carlo VI istituì il regime di porto franco, che avrebbe fatto la fortuna di Trieste nei due secoli successivi. Un borgo di pescatori e aristocratici decaduti si trasformò in una città cosmopolita e borghese, grazie alla sua collocazione geografica, ma soprattutto a una scelta politica che ne fece l’affaccio dell’impero asburgico sul mare.

3.49 MB Dimensione del file
8890400617 ISBN
Chi avrà Trieste? Sloveni e italiani tra due stati.pdf

Tecnologia

PC e Mac

Leggi l'eBook subito dopo averlo scaricato tramite "Leggi ora" nel tuo browser o con il software di lettura gratuito Adobe Digital Editions.

iOS & Android

Per tablet e smartphone: la nostra app gratuita tolino reader

eBook Reader

Scarica l'eBook direttamente sul lettore nello store www.bikesmoveus.com.au o trasferiscilo con il software gratuito Sony READER PER PC / Mac o Adobe Digital Editions.

Reader

Dopo la sincronizzazione automatica, apri l'eBook sul lettore o trasferiscilo manualmente sul tuo dispositivo tolino utilizzando il software gratuito Adobe Digital Editions.

Note correnti

avatar
Sofi Voighua

Nevenka Troha, Chi avrà Trieste?Sloveni e italiani tra due Stati. Non si tratta soltanto della centralità del tema e del periodo preso in esame in questo volume, dalle liberazioni di Trieste al Trattato di Pace, oggetto di un ormai ampio ventaglio di studi, di analisi e di interpretazioni non certo convergenti, ma anche dell’opportunità che esso offre di far conoscere agli storici e al

avatar
Mattio Mazio

Un duca Giovanni, che governava l'Istria e Trieste in nome di Carlo Magno, non ... In seguito, durante due secoli, Venezia ha chiamato slavi dalla Dalmazia, ... e alla seduzione della cultura italiana l'impassibilità marmorea di chi non capisce. ... Gli agenti e gl'impiegati italiani sono stati sostituiti nella polizia con sloveni, ...

avatar
Noels Schulzzi

Un'ottatina le infezioni confermate, quasi tutte tra Lombardia e Veneto. ... Lo scopo è tutelare il bene della salute degli italiani". ... in carico 11 pazienti a Udine e 3 a Trieste che presentano i sintomi, ma i test sono stati negativi. ... sono rientrati in Slovenia due turisti sloveni evacuati dalla nave da crociera Diamond Princess, ... 10 feb 2015 ... La storia dell'Istria e della Dalmazia è una storia che parla di Roma e di Venezia. ... nel teatro di Trieste, nell'Arena di Pola, nell'arco di Fiume, nel Foro di Zara e ... la parte settentrionale fino al fiume Dragogna entrò a far parte della Slovenia, ... Nessuno dei due Stati ha ritenuto di restituire agli esuli italiani ...

avatar
Jason Statham

Comunismi di frontiera. L’Alto Adige e la Venezia Giulia in una prospettiva transnazionale1 di Karlo Ruzicic-Kessler Abstract – Communism on the borders: South Tyrol and Julian March in a transnational perspective By comparing the consequences of post-war events on the communist world of … (fonte: Lavo Čermelj: Sloveni e croati in Italia tra le due guerre, SLORI, Trieste 1974)LIsjak 01:45, 19 gen 2007 (CET) Pero', e' giusto precisare che non solo i cognomi sloveni furono italianizzati, ma anche quelli quelli di origine tedesca. nur 11:09, 30 gen 2007 (CET)

avatar
Jessica Kolhmann

1°) Le concessioni di carattere economico fatte dal Governo e da enti pubblici degli Stati ai quali è succeduto il Regno dei Serbi, Croati e Sloveni, a società o cittadini italiani, o da questi possedute in virtù di titoli legali di cessione fino al 12 novembre 1920, sono pienamente rispettate, obbligandosi il Governo del Regno dei Serbi, Croati e Sloveni a mantenere tutti gli impegni Alla fine della guerra, sarà uno dei paesi che avrà pagato il più alto tributo di morti, da calcolarsi in circa 1 milione e mezzo di persone su 16 milioni di abitanti (si pensi che i caduti italiani tra civili e militari, fra battaglie e bombardamenti, repressioni e fucilazioni, non …