Diamo un segno. Per una storia della sordità.pdf

Diamo un segno. Per una storia della sordità PDF

Donata Chiricò

Immaginiamo che un giorno i pipistrelli prendano il potere e impongano a tutti noi di vivere ed esistere come se fossimo in grado di percepire quello che loro percepiscono: gli ultrasuoni. Cosa succederebbe? Semplicemente che perderemmo la nostra condizione di animali parlanti. Gli ultrasuoni non ci sarebbero di nessun aiuto per produrre una lingua e saremmo costretti a vivere in un mondo senza parole e senza quello che le parole rappresentano. Mentre immaginate, sappiate che questa circostanza si è già realizzata. Ha riguardato i sordi. Anticamente marchiati in quanto muti, successivamente riabilitati in quanto segnanti e tuttavia obbligati a sentire-parlare pur non potendo farlo, cercano ancora oggi di poter essere ciò che loro sono. Aspettando che il Parlamento approvi una legge sul riconoscimento della lingua italiana dei segni, questo libro racconta la storia dei pipistrelli che noi siamo stati e siamo.

05/04/2020 · Scopri il significato del termine medico SORDITà sulle pagine del dizionario di abcsalute.it

2.74 MB Dimensione del file
8843073389 ISBN
Gratis PREZZO
Diamo un segno. Per una storia della sordità.pdf

Tecnologia

PC e Mac

Leggi l'eBook subito dopo averlo scaricato tramite "Leggi ora" nel tuo browser o con il software di lettura gratuito Adobe Digital Editions.

iOS & Android

Per tablet e smartphone: la nostra app gratuita tolino reader

eBook Reader

Scarica l'eBook direttamente sul lettore nello store www.bikesmoveus.com.au o trasferiscilo con il software gratuito Sony READER PER PC / Mac o Adobe Digital Editions.

Reader

Dopo la sincronizzazione automatica, apri l'eBook sul lettore o trasferiscilo manualmente sul tuo dispositivo tolino utilizzando il software gratuito Adobe Digital Editions.

Note correnti

avatar
Sofi Voighua

Donata Chiricò, Diamo un segno. Per una storia della sordità, Roma, Carocci 2014. DOWNLOAD PDF: Enrica Marrelli

avatar
Mattio Mazio

UN PROBLEMA SOTTOVALUTATO «Diamo ascolto alla sordità» Otto milioni di italiani con problemi di udito. Dal 24 al 30 novembre la campagna di prevenzione. Il termine sordità è comunque molto vago rispetto alla grande varietà di modi in cui questo disagio si esprime (tanti quanti sono i sordi), in relazione all’età di insorgenza, al grado e al tipo di deficit uditivo, alle cause che l’hanno determinato, alla famiglia d’origine (sorda o udente), al percorso rieducativo perseguito e, più in generale, alla storia biografica di ciascun sordo.

avatar
Noels Schulzzi

6 dic 2018 ... “Oggi diamo un'altra prova di attenzione nei confronti dei nostri ... della sordità, nonché una padronanza lessicale per comunicare con un ...

avatar
Jason Statham

L’indennità di comunicazione è una prestazione economica rilasciata su richiesta a chi è stata riconosciuta una sordità congenita o acquisita durante la crescita. A chi è rivolta L’indennità di comunicazione spetta ai soggetti sordi che la richiedono indipendentemente dall’età e … Introduzione alla fisiologi ae alla patologia delle lingue verbali e dei segni, Il Mulino LEZIONI 5 ore STUDIO INDIVIDUALE 10 ore ARGOMENTI Analisi storico-filosofica della sordità MATERIALE D. Chiricò, Diamo un segno. Per una storia della sordità, Carocci LEZIONI 16 ore STUDIO INDIVIDUALE 42 ore ARGOMENTI Teoria della tolleranza in J. Locke

avatar
Jessica Kolhmann

23/06/2014 · Un po’ di storia della sordità, per riflettere sul presente di Stefania Delendati «Che la si consideri un retaggio della storia da conservare solo in quanto tale – come scrive Stefania Delendati -, che la si utilizzi ancora per comprendere e farsi comprendere, la lingua dei segni rimane un linguaggio “misterioso” che merita di essere conosciuto».