Il doppio sogno di Stanley Kubrick. Traumnovelle-Eyes wide shut: contributi per una lettura comparata.pdf

Il doppio sogno di Stanley Kubrick. Traumnovelle-Eyes wide shut: contributi per una lettura comparata PDF

L. Cimmino, D. Dottorini, G. Pangaro (a cura di)

Intorno a Stanley Kubrick e alla sua ultima opera continua ad aleggiare uno spettro, quello di Arthur Schnitzler e della Traumnovelle, il capolavoro che costituisce il punto di partenza (o di arrivo?) di Eyes Wide Shut. Allo stesso tempo, è già nel doppio sogno schnitzleriano che sembra proiettarsi lombra futura dello sguardo del cinema di Kubrick. La sensazione che entrambe le opere siano attraversate da linee sottili e stratificate, rimandi invisibili e immagini comuni, è stato lo stimolo principale per tentare di far emergere le ragioni profonde degli autori e delle opere e per mostrare il fecondo corpo a corpo tra due testi chiave del secolo appena passato.

Wir haben aktuell 5.370.506 Produkte in der Datenbank zu der Nummernserie '978 - 979 Bücher'. Von diesen Produkten beginnen 2369 EAN-Nummern mit dem Code 978-8880 Dottorini D Libri. Acquista Libri dell'autore: Dottorini D su Libreria Universitaria, oltre 8 milioni di libri a catalogo. Scopri Sconti e Spedizione con Corriere Gratuita!

2.55 MB Dimensione del file
8880334093 ISBN
Gratis PREZZO
Il doppio sogno di Stanley Kubrick. Traumnovelle-Eyes wide shut: contributi per una lettura comparata.pdf

Tecnologia

PC e Mac

Leggi l'eBook subito dopo averlo scaricato tramite "Leggi ora" nel tuo browser o con il software di lettura gratuito Adobe Digital Editions.

iOS & Android

Per tablet e smartphone: la nostra app gratuita tolino reader

eBook Reader

Scarica l'eBook direttamente sul lettore nello store www.bikesmoveus.com.au o trasferiscilo con il software gratuito Sony READER PER PC / Mac o Adobe Digital Editions.

Reader

Dopo la sincronizzazione automatica, apri l'eBook sul lettore o trasferiscilo manualmente sul tuo dispositivo tolino utilizzando il software gratuito Adobe Digital Editions.

Note correnti

avatar
Sofi Voighua

Luigi Cimmino, Daniele Dottorini, Giorgio Pangaro (a cura di), Il doppio sogno di Stanley Kubrick. Milano. Il Castoro. 2007. pp. 279. ISBN -978-88-8033-409-5 Giuseppe Farese, germanista, curatore e traduttore di gran parte dell’opera schnitzleriana in

avatar
Mattio Mazio

L'interesse per il rapporto tra musica e film lo porta a compiere studi sul cinema contemporaneo e nel 2007 pubblica su questo argomento un articolo su Eyes Wide Shut di Stanley Kubrick .

avatar
Noels Schulzzi

Il doppio sogno di Stanley Kubrick. Traumnovelle-Eyes wide shut: contributi per una lettura comparata (brossura) di L. Cimmino , D. Dottorini , G. Pangaro - Il Castoro - 2007 Breve storia del futuro di Jacques Attali Nel Novecento raccontare la storia futura è stata prerogativa della fantascienza, ma i tempi cambiano ed è la sociologia oggi a disegnare le mappe del domani.

avatar
Jason Statham

Sui rapporti tra il film di KUBRICK e la novella di SCHNITZLER cfr. LUIGI CIMMINO – DANIELE DOTTORINI – GIORGIO PANGARO (a cura di), Il doppio sogno di Stanley Kubrick. Traumnovelle / Eyes Wide Shut: contributi per una lettura comparata, Il Castoro, Milano 2007 Doppio sogno (titolo originale tedesco Traumnovelle) è un romanzo breve, o novella, di Arthur Schnitzler scritto nel 1925; la prima edizione ufficiale tedesca è del 1926.La traduzione letterale del titolo dal tedesco è Novella del sogno.L'autore inizialmente voleva chiamarlo Doppelnovelle (Doppia novella), titolo che rimase fino al 1924.. Doppio Sogno si inserisce nell'estetica del

avatar
Jessica Kolhmann

Noté /5. Retrouvez Il doppio sogno di Stanley Kubrick. Traumnovelle-Eyes wide shut: contributi per una lettura comparata. Ediz. illustrata et des millions de livres en … Con Eyes Wide Shut Stanley Kubrick, in minuta spoglia, traccia il declino dell’impero americano cosí come Arthur Schnitzler in Doppio sogno (1926) (e già prima in altre opere) raffigurava la fine dei valori asburgici.Lo slittamento da Vienna a New York che ha subito il soggetto non è solo un taglio sulla propria persona di un abito che, perfetto per il viennese, appariva un po’ vieto al