La percezione del dolore.pdf

La percezione del dolore PDF

Alessandra Bertocci

Possono ventiquattro ore, poco più di un giorno cambiare la vita di una persona? Vale ha trentacinque anni, un marito, due figli e un cane. Vale è una scultrice, unartista, ma non sempre se lo ricorda. Le sue giornate sono il susseguirsi di una sfilza di obblighi, nel perenne tentativo quasi sempre fallito di non essere in ritardo. Di ora in ora con un ritmo incessante e sincopato, si accavallano accompagnamenti a scuola, feste per bambini, e visite mediche. Soprattutto visite mediche, perché Alessandro è autistico. Vale non fa altro che correre e in questa corsa non cè spazio quasi per niente altro, fino a che una mattina portando Matilde, la figlia minore, con il cane al parco ritrova il cadavere di un neonato. Un bambino di pochi mesi che somiglia stranamente a come era suo figlio da piccolo. E reagisce nellunico modo che conosce, tentando di accantonare la faccenda, rimuovendola e andando avanti. Solo che stavolta non ci riesce, non può. Il bambino sconosciuto glielo impedisce. Qualcosa è cambiato, anche se forse ancora non se ne rende conto. Con il passare delle ore, dapprima in maniera sotterranea e poi più evidente, tutto ciò che ha sepolto dentro di sé fino a quel momento comincia a venire fuori, costringendola a fare i conti con il passato, con ciò che è adesso, ma anche con quello che vuole essere, con il futuro. Ad affrontare finalmente la sofferenza. E forse alla fine a crescere.

e poi Presidente della AISD, capitolo italiano della IASP. Nello stesso anno fonda Pain, prima Clinica Universitaria Italiana per la Terapia del Dolore, e ne inizia ... circondano aumenta spesso la percezione dolorosa. *la fatica riduce la capacità di una persona a cooperare aumentando, la percezione del dolore. Quando il ...

2.86 MB Dimensione del file
8873813674 ISBN
La percezione del dolore.pdf

Tecnologia

PC e Mac

Leggi l'eBook subito dopo averlo scaricato tramite "Leggi ora" nel tuo browser o con il software di lettura gratuito Adobe Digital Editions.

iOS & Android

Per tablet e smartphone: la nostra app gratuita tolino reader

eBook Reader

Scarica l'eBook direttamente sul lettore nello store www.bikesmoveus.com.au o trasferiscilo con il software gratuito Sony READER PER PC / Mac o Adobe Digital Editions.

Reader

Dopo la sincronizzazione automatica, apri l'eBook sul lettore o trasferiscilo manualmente sul tuo dispositivo tolino utilizzando il software gratuito Adobe Digital Editions.

Note correnti

avatar
Sofi Voighua

Tali livelli rappresentano le vie discendenti del dolore, le quali ne modulano la percezione a livello sovra spinale, nella sostanza grigia periacqueduttale e nella regione ventro-mediale del bulbo. La modulazione del dolore avviene mediante la liberazione di neurotrasmettitori, soprattutto oppioidi endogeni ; la loro produzione varia da individuo ad individuo, perciò si parla di “soglia

avatar
Mattio Mazio

10 set 2017 ... La percezione è la migliore lettura che il cervello può fare di quello che sta ... La percezione della percezione del dolore nei tempi passati (e in ...

avatar
Noels Schulzzi

La percezione del dolore attraverso l’utilizzo del self-talk. L’atleta è un uomo con una sua struttura psiconeuromuscolare capace di sopportare le sollecitazioni più esasperate. E il dolore appartiene alla logica dello sport. E allora diventa importante conoscere i confini, fisici e percezione del dolore e le risposte efferenti, inibendo la trasmissione del dolore. La corteccia cerebrale, l’ipotalamo, il talamo, il PAG (sostanza grigia periacqueduttale), l’amigdala, il nucleo del rafe ed il locus coeruleus inviano assoni discendenti che vanno a prendere

avatar
Jason Statham

Il dolore è un'esperienza universale, immediata, frequente, talora invalidante. Pur essendo un'esperienza così comune e diffusa, lo studio di questo fenomeno ha una tradizione relativamente giovane. Questo volume affronta i correlati sia fisici che psichici legati alla percezione del dolore fornendo una panoramica aggiornata.

avatar
Jessica Kolhmann

Bere poco peggiora la percezione del dolore: ecco come l’acqua ci può aiutare "Per questo motivo mantenere il proprio corpo correttamente idratato aiuta a non aumentare la percezione del dolore" CBT, ovvero come la terapia cognitivo comportamentale plasma la morfologia della materia grigia influendo sulla percezione del dolore cronico. Il cervello umano è un meraviglioso organo plastico plasmato dal fuoco di potenti esperienze che implicano situazioni di dolore e sofferenza.