Socialismo e marxismo in Italia. Dalle origini a Labriola.pdf

Socialismo e marxismo in Italia. Dalle origini a Labriola PDF

G. Mario Bravo

Quattro figure di intellettuali e politici sono al centro del dibattito che nasce in seno al primo socialismo e al marxismo italiani: Mazzini, Marx, Engels - interlocutori lontani e stranieri, ma presenti e sovente non compresi - e soprattutto Labriola, insigne pensatore della nuova Italia e interprete del socialismo e del marxismo internazionali. Un percorso ideale congiunge gli esiti di confronti che contribuirono alla modernizzazione del Paese e a porre le organizzazioni e le idee della sinistra in rapporti fecondi con i più avanzati movimenti europei. Il mondo socialista e Labriola rispecchiarono una realtà ancorata ai limiti del processo di unificazione, allarretratezza, al dualismo Nord-Sud, a una cultura dominata dai ritardi sabaudo-borbonici: ebbero meriti, fecero sforzi per adeguarsi alle nazioni più evolute, raccolsero successi, compirono errori e pagarono prezzi elevati, pur perseverando nella ricerca dellinnovazione e del riscatto.

Utopia e moralità nella sinistra italiana alle soglie del XX secolo, Milano, 2002; M. Degl’innocenti, Per una storia delle case del popolo in Italia dalle origini alla prima guerra mondiale, in Id., Le case del popolo in Europa, Firenze, 1984, 1-44; I. Camacho, La Chiesa di fronte al liberalismo e al socialismo.

2.28 MB Dimensione del file
8883342682 ISBN
Gratis PREZZO
Socialismo e marxismo in Italia. Dalle origini a Labriola.pdf

Tecnologia

PC e Mac

Leggi l'eBook subito dopo averlo scaricato tramite "Leggi ora" nel tuo browser o con il software di lettura gratuito Adobe Digital Editions.

iOS & Android

Per tablet e smartphone: la nostra app gratuita tolino reader

eBook Reader

Scarica l'eBook direttamente sul lettore nello store www.bikesmoveus.com.au o trasferiscilo con il software gratuito Sony READER PER PC / Mac o Adobe Digital Editions.

Reader

Dopo la sincronizzazione automatica, apri l'eBook sul lettore o trasferiscilo manualmente sul tuo dispositivo tolino utilizzando il software gratuito Adobe Digital Editions.

Note correnti

avatar
Sofi Voighua

Luigi Dal Pane, Antonio Labriola nella politica e nella cultura italiana, Torino, 1975. Stefano Poggi, Antonio Labriola. Herbartismo e scienze dello spirito alle origini del marxismo italiano, Milano, 1978. Giuseppe Trebisacce, Marxismo e educazione in Antonio Labriola, Roma, 1979. Filippo Turati, Socialismo e riformismo nella storia d'Italia.

avatar
Mattio Mazio

Luigi Dal Pane, Antonio Labriola nella politica e nella cultura italiana, Torino, 1975. Stefano Poggi, Antonio Labriola. Herbartismo e scienze dello spirito alle origini del marxismo italiano, Milano, 1978. Giuseppe Trebisacce, Marxismo e educazione in Antonio Labriola, Roma, 1979. Filippo Turati, Socialismo e riformismo nella storia d'Italia. Le origini del marxismo italiano: Antonio Labriola e l’autonomia filosofica e politica del marxismo. Segue da numero precedente / Link alla lezione Le origini del marxismo italiano A causa del ritardo nello sviluppo industriale, il marxismo si diffonde in Italia in ritardo rispetto ai più avanzati p

avatar
Noels Schulzzi

Le origini del marxismo italiano: Antonio Labriola e l’autonomia filosofica e politica del marxismo. Segue da numero precedente / Link alla lezione Le origini del marxismo italiano A causa del ritardo nello sviluppo industriale, il marxismo si diffonde in Italia in ritardo rispetto ai più avanzati p

avatar
Jason Statham

Le origini del marxismo francese, del sindacalismo rivoluzionario e del marxismo russo. Segue da numero precedente / Link alla lezione Le origini del marxismo in Francia Meno significativo sul piano filosofico e teorico, rispetto in particolare al marxismo tedesco e russo, è stato il contributo dato

avatar
Jessica Kolhmann

Nello sviluppo del marxismo europeo il contributo del pensiero italiano manifesta una spiccata peculiarità, che trova nella formula della “filosofia della praxis” una sintesi efficace.Dagli scritti di Antonio Labriola alle ultime note di Antonio Gramsci, con la mediazione di autori quali Benedetto Croce, Giovanni Gentile e Rodolfo Mondolfo, la filosofia della praxis diventa il fulcro di