Architettura giapponese e architetti occidentali.pdf

Architettura giapponese e architetti occidentali PDF

Alida Alabiso

In occasione dellEsposizione di Chicago del 1893 F. L. Wright vide assemblare la Sala della Fenice, il Padiglione scelto per rappresentare il Giappone, una struttura fatta di soli pilastri che sorreggevano un ampio tetto sporgente, senza alcun muro portante. Un impianto completamente diverso da quelli occidentali che suggerì al giovane architetto un cambiamento delle prospettive spaziali tradizionali sia dallinterno verso lesterno che viceversa. Nasceva così unarchitettura basata sulle esigenze delluomo e sul suo rapporto con lambiente naturale. Semplicità, linearità, utilità, diventano i canoni da seguire, oltre che i principi del modernismo. Dopo Wright molti sono stati gli architetti che hanno contribuito al processo di rottura del piano tradizionale della casa occidentale, da Le Corbusier, a Mies van der Rohe, Gropius, Taut, Neutra, Johnson, Ellwood. Se in Occidente larte giapponese agiva come stimolo, in Giappone larchitettura occidentale veniva usata per promuovere il rinnovamento del paese. Nomi quali Murano, Sakakura, Maekawa, Tange, Isozaki, cercavano nelle loro architetture di coniugare la tradizione giapponese con le innovazioni occidentali. Da anni mi interesso a quanto di positivo esiste nella reciproca influenza tra la civiltà orientale e quella occidentale, non per suggerire allOccidente Devi convertirti ai concetti dellOriente, ma piuttosto per dire: Non riuscirai a capire le idee di base della tua civiltà se la tua civiltà è lunica che conosci. (Alan Watts)

Architettura giapponese e architetti occidentali. Ediz. illustrata: In occasione dell'Esposizione di Chicago del 1893 F.L. Wright vide assemblare la Sala della Fenice, il Padiglione scelto per rappresentare il Giappone, una struttura fatta di soli pilastri che sorreggevano un ampio tetto sporgente, senza alcun muro portante. Un impianto completamente diverso da quelli occidentali che suggerì La casa giapponese secondo la tradizione dispone di ambienti multipli separati da pannelli e mobili che possono scorrere e cambiare configurazione in base agli usi. Ampi spazi per accogliere gli ospiti o piccole stanze per i momenti dedicati al privato. L’elemento chiave dell’architettura giapponese è la copertura. Il tetto giapponese è frutto di attenti studi e sperimentazioni sull

7.63 MB Dimensione del file
8897339271 ISBN
Architettura giapponese e architetti occidentali.pdf

Tecnologia

PC e Mac

Leggi l'eBook subito dopo averlo scaricato tramite "Leggi ora" nel tuo browser o con il software di lettura gratuito Adobe Digital Editions.

iOS & Android

Per tablet e smartphone: la nostra app gratuita tolino reader

eBook Reader

Scarica l'eBook direttamente sul lettore nello store www.bikesmoveus.com.au o trasferiscilo con il software gratuito Sony READER PER PC / Mac o Adobe Digital Editions.

Reader

Dopo la sincronizzazione automatica, apri l'eBook sul lettore o trasferiscilo manualmente sul tuo dispositivo tolino utilizzando il software gratuito Adobe Digital Editions.

Note correnti

avatar
Sofi Voighua

occidentali sta soprattutto nel comprendere le ragioni di una base del progetto dell’architettura giapponese, oggi sempre più pervasa da tentativi di conciliazione culturale tra Oriente ed Per gli architetti giapponesi il termine MA è strettamente collegato al

avatar
Mattio Mazio

... novantenne, l'architetto ed urbanista giapponese Kenzo Tange, celebre per ... che ha messo il Giappone in linea con i paesi occidentali più avanzati dopo il ...

avatar
Noels Schulzzi

Negli ultimi due secoli, da quando noi occidentali abbiamo “scoperto” il Paese del Sol Levante ne siamo stati subito affascinati. La sua cultura, fatta di tradizioni, arte, architettura e 10/11/2002 · Architettura moderna (Era Showa) Bunchika Kenchiku Kai E' il primo gruppo di architetti giapponesi d'avanguardia, formatosi intorno al 1918 con il nome di Bunchika (secessione), e capeggiato da K. Ishimoto, S. Horiguchi e M. Takizawa.

avatar
Jason Statham

Con Ryue Nishizawa è a capo dello studio SANAA di Tokyo: sfrondando ogni eccesso, insieme eliminano i muri, snelliscono gli elementi strutturali e utilizzano il ...

avatar
Jessica Kolhmann

13 set 2016 ... Cultura, arte ed architettura in Giappone nel periodo Meiji. 79. A ... UN ARCHITETTO TRA MILANO, TOKYO E SAN FRANCISCO ... alla razionalizzazione che caratterizza il pensiero occidentale e che non sempre favori-. Leggi Tra gli architetti giapponesi emergenti Shuhei Endo 1960 riveste un ruolo ... Endo “coniuga elementi della tradizione giapponese e occidentale, creando ...