Impiego di antibiotici e antimicrobici nella pratica dentale.pdf

Impiego di antibiotici e antimicrobici nella pratica dentale PDF

Michael G. Newman, Arie J. Van Winkelhoff

I farmaci antibiotici ed antimicrobici sono divenuti parte critica ed integrante della pratica dentale. E quindi crescente il bisogno di linee guida e di precise strategie di impiego di queste sostanze. Questa seconda edizione integra le acquisizioni fondamentali con i concetti emersi negli ultimi 6 anni e consolida le informazioni maggiormente significative esaminandole in dettaglio in una serie di tabelle, box e grafici di facile e rapida consultazione. Lampliamento di alcuni capitoli (come ad esempio le infezioni virali e micotiche, lalitosi, ecc.) offre una visione completa delle prescrizioni e dellimpiego delle sostanze attualmente esistenti e vengono discusse in materia pratica le nuove terapie.

Nella pratica odontoiatrica l'antibiotico è utizzato nella terapia delle patologie infettive e nella profilassi dei pazienti a rischio. Nella patologia vanno considerati il tipo, la …

3.51 MB Dimensione del file
8872873126 ISBN
Gratis PREZZO
Impiego di antibiotici e antimicrobici nella pratica dentale.pdf

Tecnologia

PC e Mac

Leggi l'eBook subito dopo averlo scaricato tramite "Leggi ora" nel tuo browser o con il software di lettura gratuito Adobe Digital Editions.

iOS & Android

Per tablet e smartphone: la nostra app gratuita tolino reader

eBook Reader

Scarica l'eBook direttamente sul lettore nello store www.bikesmoveus.com.au o trasferiscilo con il software gratuito Sony READER PER PC / Mac o Adobe Digital Editions.

Reader

Dopo la sincronizzazione automatica, apri l'eBook sul lettore o trasferiscilo manualmente sul tuo dispositivo tolino utilizzando il software gratuito Adobe Digital Editions.

Note correnti

avatar
Sofi Voighua

Promuovere l’impiego di trattamenti alternativi agli antimicrobici (presidi immunizzanti e non). OBIETTIVI A LUNGO TERMINE (2017-2020) Ridurre il rischio infettivo nelle aziende zootecniche. e) USO CORRETTO DEGLI ANTIBIOTICI IN AMBITO VETERINARIO. OBIETTIVO GENERALE: Promuovere l’uso appropriato e consapevole degli antimicrobici. Back GLI ANTIBIOTICI Si definisce antibiotico una sostanza di origine naturale capace di interferire con i processi vitali delle specie batteriche che sono in grado di localizzarsi in diversi distretti dell’organismo umano e dare origine ad infezioni più o meno severe.

avatar
Mattio Mazio

Nell’uomo e in altri mammiferi (topo, ratto, coniglio), peptidi antimicrobici appartenenti alla famiglia delle defensine sono immagazzinati sotto forma di granuli nei neutrofili (cellule ematiche specializzate nella fagocitosi), mentre i leucociti polimorfonucleati dei bovini sono ricchi di peptidi appartenenti alla famiglia delle catelicidine che hanno dimostrato in vitro e in vivo una

avatar
Noels Schulzzi

Nella pratica, tale restrizione si è però rivelata un parziale insuccesso in termini di quantità di antibiotici impiegati e proprio per questo la UE ha adottando misure sempre più restrittive allo scopo di minimizzarne l’impiego anche per le finalità terapeutiche: Nell’uomo e in altri mammiferi (topo, ratto, coniglio), peptidi antimicrobici appartenenti alla famiglia delle defensine sono immagazzinati sotto forma di granuli nei neutrofili (cellule ematiche specializzate nella fagocitosi), mentre i leucociti polimorfonucleati dei bovini sono ricchi di peptidi appartenenti alla famiglia delle catelicidine che hanno dimostrato in vitro e in vivo una

avatar
Jason Statham

Nell’uomo e in altri mammiferi (topo, ratto, coniglio), peptidi antimicrobici appartenenti alla famiglia delle defensine sono immagazzinati sotto forma di granuli nei neutrofili (cellule ematiche specializzate nella fagocitosi), mentre i leucociti polimorfonucleati dei bovini sono ricchi di peptidi appartenenti alla famiglia delle catelicidine che hanno dimostrato in vitro e in vivo una

avatar
Jessica Kolhmann

La mia attenzione è pertanto ricaduta sulle tetracicline, che coprono tutte le combinazioni di specie batteriche: Gram positivi, Gram negativi, aerobi ed anaerobi – ha spiegato la dottoressa Mensi, che ha testato nella sua pratica clinica Ligosan (Heraeus Kulzer), un presidio farmaceutico a base di doxiciclina iclato al 14% per il quale Eickholz insieme ad altri autori ne dimostra l Le tetracicline non vengono usate nell’infanzia in quanto causano discromia dentale. PENICILLINE AD AMPIO SPETTRO Le penicilline ad ampio spettro quali l’ampicillina, l’amoxicillina e l’amoxicillina + acido clavulanico sono antibiotici autorizzati per uso pediatrico. Terapia farmacologica in odontoiatria pediatrica 370 Capitolo 17