La Cina e la storia. Dal tardo impero ad oggi.pdf

La Cina e la storia. Dal tardo impero ad oggi PDF

Laura De Giorgi, Guido Samarani

La studio della storia moderna e contemporanea della Cina conosce uno sviluppo senza precedenti, anche a seguito di significativi mutamenti di prospettiva sul presente e sul passato recente. Ne risulta unimmagine dellevoluzione storica della civiltà cinese che non solo cancella stereotipi ed equivoci, ma conduce a interpretazioni innovative sulla posizione della Cina nel mondo contemporaneo e sulle trasformazioni problematiche che la transizione verso la modernità tuttora comporta. Il volume è una guida per riflettere sul ruolo della storiografia nella comprensione della civiltà cinese e per orientarsi sulle principali questioni. Una sezione specifica è, infine, dedicata agli strumenti e alle risorse bibliografiche fondamentali nel settore.

Avere una conoscenza base di storia della Cina e di quella contemporanea ... all' emigrazione cinese, sui nuovi fenomeni socio-economici che la Cina si trova oggi ad ... (A) Guido Samarani La Cina contemporanea Dalla fine dell'Impero a oggi ... (A) Marie-Claire Bergère La Cina dal 1949 ai giorni nostri Il mulino, , Bologna ...

5.55 MB Dimensione del file
8843029541 ISBN
Gratis PREZZO
La Cina e la storia. Dal tardo impero ad oggi.pdf

Tecnologia

PC e Mac

Leggi l'eBook subito dopo averlo scaricato tramite "Leggi ora" nel tuo browser o con il software di lettura gratuito Adobe Digital Editions.

iOS & Android

Per tablet e smartphone: la nostra app gratuita tolino reader

eBook Reader

Scarica l'eBook direttamente sul lettore nello store www.bikesmoveus.com.au o trasferiscilo con il software gratuito Sony READER PER PC / Mac o Adobe Digital Editions.

Reader

Dopo la sincronizzazione automatica, apri l'eBook sul lettore o trasferiscilo manualmente sul tuo dispositivo tolino utilizzando il software gratuito Adobe Digital Editions.

Note correnti

avatar
Sofi Voighua

Stato dell’Asia centrale e orientale. Il nome proviene dal portoghese China, che i primi esploratori portoghesi appresero dagli Indiani o dai Malesi, e con ogni probabilità deriva da quello della dinastia cinese Qin (221-206 a.Cina) sotto il cui dominio la Cina venne unificata. I Cinesi chiamano il loro paese Zhongguo «paese di mezzo» e anche Zhonghua «fiore di mezzo».

avatar
Mattio Mazio

Prosegue la pubblicazione della Grande Opera dedicata alla Cina, inaugurata con La Cina III – che analizzava il grande paese asiatico nella sua evoluzione dal 1860 ad oggi – e che con La Cina II.L’età imperiale dai tre Regni ai Qing si propone lo studio di un’epoca di grande splendore nella storia della civiltà cinese, dal tramonto della dinastia Han nel III secolo fino alla metà Una visione eurocentrica della storiografia ha spesso portato a considerare l’Asia, e in particolare la Cina, nazioni culturalmente e amministrativamente inferiori all’Europa. In realtà durante il medioevo europeo la popolazione più numerosa e tecnologicamente avanzata del mondo era la Cina, come ha dimostrato la monumentale opera curata da J. Needham (1954-1985), e più recentemente […]

avatar
Noels Schulzzi

Prosegue la pubblicazione della Grande Opera dedicata alla Cina, inaugurata con La Cina III – che analizzava il grande paese asiatico nella sua evoluzione dal 1860 ad oggi – e che con La Cina II.L’età imperiale dai tre Regni ai Qing si propone lo studio di un’epoca di grande splendore nella storia della civiltà cinese, dal tramonto della dinastia Han nel III secolo fino alla metà Una visione eurocentrica della storiografia ha spesso portato a considerare l’Asia, e in particolare la Cina, nazioni culturalmente e amministrativamente inferiori all’Europa. In realtà durante il medioevo europeo la popolazione più numerosa e tecnologicamente avanzata del mondo era la Cina, come ha dimostrato la monumentale opera curata da J. Needham (1954-1985), e più recentemente […]

avatar
Jason Statham

Fin dal Primo impero il taoismo appare strettamente associato alla medicina e all’alchimia, nonché ad una serie di arti magiche, esoteriche e geomantiche (queste ultime costituiscono un aspetto diffuso ancor oggi, e consistono nello studio delle influenze malefiche; prima di costruire una casa o qualunque altra cosa si richiede sempre il consiglio di un esperto in merito al luogo, all

avatar
Jessica Kolhmann

Fin dal Primo impero il taoismo appare strettamente associato alla medicina e all’alchimia, nonché ad una serie di arti magiche, esoteriche e geomantiche (queste ultime costituiscono un aspetto diffuso ancor oggi, e consistono nello studio delle influenze malefiche; prima di costruire una casa o qualunque altra cosa si richiede sempre il consiglio di un esperto in merito al luogo, all Dal tardo impero ad oggi (2005). Ultimamente ha curato, con M. Scarpari, La Cina, vol. III, Verso la modernità (Einaudi, 2009). Laura De Giorgi è ricercatrice di Storia della Cina presso l'Università Ca' Foscari di Venezia.