La dimensione latente dellazione sociale.pdf

La dimensione latente dellazione sociale PDF

Lorenzo Sabetta

Ossessione ricorrente nellopera di Robert K. Merton, la tematica della latenza ha rappresentato un terreno di riflessione elettivo su cui il pensiero sociologico ha spesso misurato capacità e limiti della propria immaginazione e della propria originalità. Dialogando criticamente con un ristretto numero di autori di riferimento (Bourdieu, Goffman, Hacking, Ginzburg, Freud, Elster e Garfinkel), il volume prova a rielaborare i fondamenti stessi di tale tematica, ponendovi al centro il concetto di dimensione latente dellagire sociale: la discrepanza tra ciò che il soggetto dellazione ritiene che la sua azione sia (e quindi gli elementi da cui egli pensa che essa sia formata) e ciò che quella sua stessa azione si rivela essere concretamente (di fatto, nelle sue conseguenze, a-tutti-gli-effetti occorsi nella pratica). Fondata su una sottovalutazione del peso del proprio agire da parte dellagente, tale dimensione è formata da tutti quegli elementi che erano, sì, presenti nellazione materialmente attuata, ma che esistenzialmente (nella testa degli attori e nel contesto in cui si muovevano) erano ai margini della stessa, quando non ignorati del tutto. Sulla scorta di questo concetto inedito, i capitoli del libro sviluppano alcuni dei nodi principali a cui poter ancorare una versione rinnovata della teoria dellazione sociale: lidentità mutevole degli eventi passati

LE DUE TRADIZIONI DEL PENSIERO SOCIOLOGICO I termini del dilemma Lo studio dei fenomeni sociali, oggetto della sociologia, è affrontato in diversi modi dai sociologi. Questi possono essere divisi in due gruppi principali: il primo compos L – latency (funzione latente). La funzione adattiva riguarda l’adattamento della struttura sociale al contesto esterno, necessario per il mantenimento del sistema sociale stesso. In breve, l’Adaption concerne il sotto-sistema economico, ossia le strutture che concorrono alla produzione delle risorse necessarie e la divisione del lavoro

1.46 MB Dimensione del file
8891771929 ISBN
La dimensione latente dellazione sociale.pdf

Tecnologia

PC e Mac

Leggi l'eBook subito dopo averlo scaricato tramite "Leggi ora" nel tuo browser o con il software di lettura gratuito Adobe Digital Editions.

iOS & Android

Per tablet e smartphone: la nostra app gratuita tolino reader

eBook Reader

Scarica l'eBook direttamente sul lettore nello store www.bikesmoveus.com.au o trasferiscilo con il software gratuito Sony READER PER PC / Mac o Adobe Digital Editions.

Reader

Dopo la sincronizzazione automatica, apri l'eBook sul lettore o trasferiscilo manualmente sul tuo dispositivo tolino utilizzando il software gratuito Adobe Digital Editions.

Note correnti

avatar
Sofi Voighua

Olmo Cerri, Supsi Dsas, Concetti chiave de “La dimensione sociale dell'azione” Attori sociali Sono coloro che interazionano, possono essere singoli o collettivi Classe > Status Concetto L'azione di ordinare il molteplice sotto un unico atto di pensiero. L'astrazione dalle rappresentazioni particolari al significato universale. È quindi una costruzione mentale, fatta di segni linguistici e LA POLITICA SOCIALE NELL'UNIONE EUROPEA. Molti anni sono stati necessari per l'avvio di un'autentica politica sociale europea.Da sempre competenza degli Stati membri, la decisione di intervenire a livello europeo per il miglioramento della parità di opportunità, della tutela sociale minima, delle condizioni di vita e di lavoro dei cittadini e della promozione dell'occupazione è stato

avatar
Mattio Mazio

Il piacere di capire e quel che lo guasta.pdf Città di frontiera (1938-1947).pdf Tempo di mutamenti.pdf Lettere 1911-1951.pdf La dichiarazione d'amore.pdf La dimensione latente dell'azione sociale.pdf Le nuove ricette di Pianeta Mare. 125 piatti di passione mediterranea.pdf Corso di banche e sistema finanziario.pdf Zia s

avatar
Noels Schulzzi

Olmo Cerri, Supsi Dsas, Concetti chiave de “La dimensione sociale dell'azione” Attori sociali Sono coloro che interazionano, possono essere singoli o collettivi Classe > Status Concetto L'azione di ordinare il molteplice sotto un unico atto di pensiero. L'astrazione dalle rappresentazioni particolari al significato universale. È quindi una costruzione mentale, fatta di segni linguistici e

avatar
Jason Statham

dimensione connettiva, ovvero comprendere la capacità comunicativa umana in quanto azione ... primo luogo – nei compiti, finalità e metodo di lavoro propri dell' agire. Caritas. ... impossibile un'azione sociale unificata”.65. 62 Ibidem ... impulsi latenti, sensazioni influirebbero direttamente sul comportamento comunicativo ... inquadrata, la corruzione nel settore pubblico è una pratica sociale che ... sentenze contabili) dell'efficacia dell'azione di contrasto. ... fenomeno, anche nella sua dimensione latente, e per questo motivo sono considerate soggettive. Si.

avatar
Jessica Kolhmann

In Science, Technology and Society, esso è testimoniato dal legame tra la tesi principale del libro e il Paradosso essenziale dell’azione sociale (v. par. 5); e, nei lavori intorno al 1940 che ricostruiscono l’ethos della scienza nei termini di un elenco di principi, valori e norme (Merton, 1938b; 1942), dal fatto che tra questi principi è compreso lo scetticismo organizzato, che in