Oceano padano.pdf

Oceano padano PDF

Mirko Volpi

Il vero abitante dellOceano Padano non ama il mare salato, non lo capisce, se ne tiene alla larga. Cosa me ne faccio?, pensa davanti a quella spaventosa massa dal colore estraneo, dallodore sospetto, che al posto di scorrere, rifluisce, ripiega lamentosamente su sé stessa, innaturalmente fa avanti e indietro senza costrutto sulla riva. Cosa ci adacquo? Ci irrighi mica i campi, con questa..., torna a ripetersi luomo agricolo, larchetipo eterno della Bassa: e si allontana da sabbia e alghe e conchiglie - elementi oscenamente sterili - come covando nel cuore un segreto sgomento. Lui ama solo le rogge, i pesci di fosso, le polle dacqua sorgiva, gli infidi canali ombreggiati dai filari di ontani, le increspature dei fili derba delle verdissime distese: e nella sua mente - mentre riposa al tramonto con uno stelo di fiore in bocca - vede tutto ciò tramutarsi in foraggio, concime, latte, formaggio. Lavoro. Ricchezza.

Oceano Padano «Il vero abitante dell'Oceano Padano non ama il mare salato, non lo capisce, se ne tiene alla larga. "Cosa me ne faccio?", pensa davanti a quella spaventosa massa dal colore estraneo, dall'odore sospetto, che al posto di scorrere, rifluisce, ripiega lamentosamente su sé stessa, innaturalmente fa avanti e indietro senza costrutto sulla riva.

4.58 MB Dimensione del file
8858120205 ISBN
Oceano padano.pdf

Tecnologia

PC e Mac

Leggi l'eBook subito dopo averlo scaricato tramite "Leggi ora" nel tuo browser o con il software di lettura gratuito Adobe Digital Editions.

iOS & Android

Per tablet e smartphone: la nostra app gratuita tolino reader

eBook Reader

Scarica l'eBook direttamente sul lettore nello store www.bikesmoveus.com.au o trasferiscilo con il software gratuito Sony READER PER PC / Mac o Adobe Digital Editions.

Reader

Dopo la sincronizzazione automatica, apri l'eBook sul lettore o trasferiscilo manualmente sul tuo dispositivo tolino utilizzando il software gratuito Adobe Digital Editions.

Note correnti

avatar
Sofi Voighua

«L'Oceano Padano è il cuore più verde e più fertile della Lombardia, quella parte compresa tra Lodi e Cremona, dominata da campi verdi, stalle di mucche, porcilai e piccoli paesi dalla Oceano padano: "Il vero abitante dell'Oceano Padano non ama il mare salato, non lo capisce, se ne tiene alla larga."Cosa me ne faccio?", pensa davanti a quella spaventosa massa dal colore estraneo, dall'odore sospetto, che al posto di scorrere, rifluisce, ripiega lamentosamente su sé stessa, innaturalmente fa avanti e indietro senza costrutto sulla riva.

avatar
Mattio Mazio

Acquista online Oceano Padano di Mirko Volpi in formato: Ebook su Mondadori Store L’Oceano padano di Mirko Volpi non è un libro da leggere, ma da solcare alla velocità di un trattore. Per accorgersi che “una buona approssimazione della felicità possa ritrovarsi racchiusa in pochi chilometri quadrati”, invece, di cercarla in chissà quali luoghi ameni, in altri mari e porti da dove si torna stanchi e spossati, confusi dalla ressa e dalla fretta.

avatar
Noels Schulzzi

Oceano Padano . di Luciano Sassi Non ci sono tags 0 commenti. Ho letto questa settimana un libro che ho trovato per caso a Desenzano in una libreria. si chiama “Oceano padano” di Mirko Volpi. Il mondo della pianura padana descritto in un modo famigliare, vicino. Presentazione speciale, sabato 5 Dicembre alle 18.00 ai Diari di Bordo di Parma: JACOPO MASINI introduce l'autore MIRKO VOLPI. Insieme racconteranno quell'oceano di fili d'erba increspati

avatar
Jason Statham

"Il vero abitante dell'Oceano Padano non ama il mare salato, non lo capisce, se ne tiene alla larga. "Cosa me ne faccio?", pensa davanti a quella spaventosa ... L'Oceano Padano galleggia su tre elementi: acqua, letame e burro. «Il vero abitante dell'Oceano Padano non ama il mare salato, non lo capisce, se ne tiene  ...

avatar
Jessica Kolhmann

Scopri la trama e le recensioni presenti su Anobii di Oceano padano scritto da Mirko Volpi, pubblicato da Laterza in formato Paperback Oceano padano rappresenta un viaggio interiore su un mondo immutabile, come se fosse il progresso a sforzarsi di appartenere a questa terra. Bella definizione, questa! Diciamo che per come la vedo io i padani veri, in campo economico e lavorativo, accettano del progresso quanto gli occorre, e lo mettono ottimamente a frutto; quanto agli altri aspetti, ne facciamo a meno, o selezioniamo.