Pier Paolo Calzolari.pdf

Pier Paolo Calzolari PDF

Denys Zacharopoulos, Massimiliano Gioni

Il volume viene pubblicato in appoggio alla mostra a Ca Pesaro a Venezia in occasione della Biennale 2011. Pier Paolo Calzolari - dice Denys Zacharopoulos nel suo saggio - è una delle personalità artistiche più interessanti della sua generazione. Ha cominciato la sua brillante carriera come pittore a metà degli anni Sessanta, tra Bologna, Venezia e Roma, a contatto con lattività di artisti quali Tancredi, Bendini e Turcato. I suoi primi lavori seguono le linee di un disegno libero e poetico, che si espande in modo irregolare in una suggestiva e misteriosa atmosfera di interiorità e astrazione. La definizione dello spazio pittorico determina collisioni inattese di dettagli, tracce, accidenti e ritmi di presenza, dentro una obliqua, latente condizione geometrica. Fin dagli esordi, i suoi quadri eccedono la bidimensionalità della tela per penetrare lo spazio oltre la superficie pittorica delloggetto raffigurato. La sua visione poetica è fortemente evocativa, la scrittura nervosa. Il lavoro di Calzolari raduna una varietà di tracce e intensità esistenziali eterogenee in uno spazio frammentario e complesso.

Pier Paolo Calzolari (Bologna 1943) Senza titolo, (1968) Sale e tecnica mista su cartone cm. 71,5x100,8 Firma in basso a destra: Calzolari; al verso: cartiglio con dati dell'opera, indicazioni di provenienza e data 1968. Storia Atelier dell'artista; Collezione Contini, Genova; Collezione privata Pier Paolo Calzolari è nato a Bologna nel 1943. Evento in corso: Pier Paolo Calzolari, Nature morte A cura di A. Bonito Oliva Il Ponte Contemporanea via Monserrato 23, Roma Info: 06 68801351 18 ottobre - …

7.17 MB Dimensione del file
8873364489 ISBN
Pier Paolo Calzolari.pdf

Tecnologia

PC e Mac

Leggi l'eBook subito dopo averlo scaricato tramite "Leggi ora" nel tuo browser o con il software di lettura gratuito Adobe Digital Editions.

iOS & Android

Per tablet e smartphone: la nostra app gratuita tolino reader

eBook Reader

Scarica l'eBook direttamente sul lettore nello store www.bikesmoveus.com.au o trasferiscilo con il software gratuito Sony READER PER PC / Mac o Adobe Digital Editions.

Reader

Dopo la sincronizzazione automatica, apri l'eBook sul lettore o trasferiscilo manualmente sul tuo dispositivo tolino utilizzando il software gratuito Adobe Digital Editions.

Note correnti

avatar
Sofi Voighua

Signed and dated 'Paris 1970', numbered '9/11' and inscribed 'Le dessin fait part de l'oeuvre, composée de 8 feuilles, "LA TABLE DU BAR" exécutée par ... Jul 27, 2017 ... A day in Foundation Pier Paolo Calzolari - Marianne Boesky. FondazioneCalzolari. Loading... Unsubscribe from FondazioneCalzolari? Cancel

avatar
Mattio Mazio

Chiedi una perizia dell’opera d’arte di Pier Paolo Calzolari . I nostri esperti effettuano stime di prezzo di opere d’arte di tutti gli artisti. Scopri il valore della tua opera d’arte.

avatar
Noels Schulzzi

Pier Paolo Calzolari, tra i più importanti artisti italiani contemporanei, che mancava a Napoli dal 1977 per la mostra a Villa Pignatelli, torna nella città partenopea con oltre 70 dipinti, disegni e opere multimateriche, di cui almeno 28 mai esposte prima in un museo pubblico italiano: un iter cronologico che testimonia le fasi e i cicli della ricerca dell’artista. Con foglie di tabacco su tavola, metronomo con piuma, base in ferro Pier Paolo Calzolari ha realizzato l’opera (Senza titolo) esposta in The Place to be, la Collezione permanente del MAXXI. Gli studenti del Liceo Virgilio riflettono sul tempo, sul passato, sulle esperienze, sul futuro.

avatar
Jason Statham

Born in 1943 in Bologna (Italy), PIER PAOLO CALZOLARI lives and works in Fossombrone (Italy). An emblematic figure in the Italian contemporary art scene ...

avatar
Jessica Kolhmann

Pier Paolo Calzolari Forte dell'avvallo critico di Celant e grazie al lavoro di collezionisti e galleristi di fama internazionale come Gian Enzo Sperone, Luciano Pistoi e Christian Stein, il collettivo Arte Povera , dopo la celebre prima esposizione alla galleria La Bertesca di Genova del 1967, comincia a farsi conoscere anche fuori dai confini nazionali.