La difesa scandinava.pdf

La difesa scandinava PDF

John Emms

Sfortunatamente, oggi, domenica, 26 agosto 2020, la descrizione del libro La difesa scandinava non è disponibile su sito web. Ci scusiamo.

difesa scandinava 17 marzo 2015 bolocello Con le scorse doppie puntate sulla spagnola abbiamo finito di osservare le aperture aperte, ossia quelle aperture che vedono una repentina contrapposizione dei pedoni “e” (1.e4 e5).

1.75 MB Dimensione del file
8888756213 ISBN
Gratis PREZZO
La difesa scandinava.pdf

Tecnologia

PC e Mac

Leggi l'eBook subito dopo averlo scaricato tramite "Leggi ora" nel tuo browser o con il software di lettura gratuito Adobe Digital Editions.

iOS & Android

Per tablet e smartphone: la nostra app gratuita tolino reader

eBook Reader

Scarica l'eBook direttamente sul lettore nello store www.bikesmoveus.com.au o trasferiscilo con il software gratuito Sony READER PER PC / Mac o Adobe Digital Editions.

Reader

Dopo la sincronizzazione automatica, apri l'eBook sul lettore o trasferiscilo manualmente sul tuo dispositivo tolino utilizzando il software gratuito Adobe Digital Editions.

Note correnti

avatar
Sofi Voighua

La Difesa Scandinava si apre con le mosse e4, d5. A queste mosse corrispondono 2 possibili risposte. La prima è identificata come Variante Heinrichsen e ...

avatar
Mattio Mazio

21 giu 2011 ... Quando un'apertura o una difesa costringe l'avversario a pensare già dalla terza mossa, vuol dire che la linea adottata non è poi così cattiva, ...

avatar
Noels Schulzzi

Nell’articolo di oggi vediamo come sconfiggere con il Bianco la Difesa Scandinava. Solitamente questo tipo di apertura porta il Nero ad avere il controllo della situazione, ma non è il caso di questa variante specifica.Ecco quali sono le mosse che danno il via alla Difesa Scandinava:. 1. e4 d5 2. exd5. Questa è la tipica mossa di risposta del Bianco.

avatar
Jason Statham

17 dic 2010 ... Difesa Siciliana con 2… e6 . ... Difesa Scandinava e altre difese . ... ta loro in virtù della prima mossa quando hanno il Bianco, e la quasi parità ...

avatar
Jessica Kolhmann

Grazie agli scacchi ho temprato il mio carattere, perché questo gioco ci insegna ad essere obiettivi. Non si può diventare un Grande Maestro se non si impara a conoscere i propri errori ed i propri punti deboli, così come nella vita (Alexander Alekhine).