Il Pantheon di Agrippa.pdf

Il Pantheon di Agrippa PDF

Eugenio La Rocca

A partire dalla fine del XIX secolo, quando George Chédanne stabilì senza alcuna ombra di dubbio che il Pantheon fosse databile in base alle murature e ai bolli di mattone ad età adrianea (malgrado si reputi ormai che i lavori siano iniziati durante il principato di Traiano), si è aperta una polemica, talora assai aspra, sullimpianto e sullorientamento del primitivo Pantheon, realizzato nel 27 o nel 25 a.C. I sondaggi eseguiti nel 1996/97 davanti alla facciata del Pantheon hanno condotto alla definitiva conclusione che ledificio di età augustea fosse rivolto a nord e che avesse una facciata di misura simile a quella delledificio adrianeo. A questo punto, si può meglio impostare il discorso sul rapporto tra il Pantheon, il mausoleo di Augusto, lobelisco/meridiana che il principe fece erigere nel 10 a.C. nel Campo Marzio settentrionale dedicandolo al Sol, e lara Pacis. È verosimile che i quattro monumenti siano partecipi di un medesimo programma teso a prefigurare la futura divinizzazione di Augusto.

Monumento dell'arte imperiale è il Pantheon,appare però come una semplice ricerca. Nel 118 D.C Marco Agrippa fa costruire un tempio,sul genere di augusto,il tempio però subisce un incendio che Il Pantheon perdette allora, rispetto al progetto iniziale, gran parte della sua singolare armonia di forme e imponente eleganza di spazi e volumi autoportanti, risultando più tozzo e massiccio di quanto non fosse originariamente previsto; il portico sembrò la fronte di un enorme propileo, serrato sui fianchi da alte e robuste pareti, e facente da fondale ad una grande piazza porticata.

8.36 MB Dimensione del file
8866870838 ISBN
Gratis PREZZO
Il Pantheon di Agrippa.pdf

Tecnologia

PC e Mac

Leggi l'eBook subito dopo averlo scaricato tramite "Leggi ora" nel tuo browser o con il software di lettura gratuito Adobe Digital Editions.

iOS & Android

Per tablet e smartphone: la nostra app gratuita tolino reader

eBook Reader

Scarica l'eBook direttamente sul lettore nello store www.bikesmoveus.com.au o trasferiscilo con il software gratuito Sony READER PER PC / Mac o Adobe Digital Editions.

Reader

Dopo la sincronizzazione automatica, apri l'eBook sul lettore o trasferiscilo manualmente sul tuo dispositivo tolino utilizzando il software gratuito Adobe Digital Editions.

Note correnti

avatar
Sofi Voighua

Il Pantheon era posto in asse con i preesistenti edifici della parte centrale del Campo Marzio, Seguendo l'usanza romana di posizionare i propri monumenti più o meno in modo rettilineo tra loro. A sud del Pantheon si estendevano le Terme di Agrippa, mentre quelle di Nerone, costruite nel 60 d.C. seguivano il fianco ovest della sua corte esterna. La prima costruzione, realizzata tra il 27 ed il 25 a.C., è dovuta ad Agrippa. Scavi effettuati alla fine dell'Ottocento hanno portato alla scoperta, sotto il pronao, dei resti dell'antico edificio: sembra, così, che il Pantheon di Agrippa fosse un tempio canonico di forma rettangolare, orientato in direzione opposta all'attuale, verso sud.

avatar
Mattio Mazio

E' l'edificio antico romano - (il primo Pantheon fu fatto costruire nel 27-25 a.C. da Marco Vipsanio Agrippa, genero di Augusto; poi fu ricostruito da Adriano, tra il 125 e il 128 d.C. : era situato così tra le terme di Nerone e quelle di Agrippa, vicino alle costruzioni dello …

avatar
Noels Schulzzi

Пантео́н ( др.-греч. πάνθειον, от др.-греч. πάντες — все и θεός — бог) — так называемый ... Между 27 и 25 годами до нашей эры Марк Випсаний Агриппа, полководец, ближайший друг и зять Гая ... Lampo di luce al Pantheon.jpg.

avatar
Jason Statham

A partire dalla fine del XIX secolo, quando George Chédanne stabilì senza alcuna ombra di dubbio che il Pantheon fosse databile in base alle murature e ai  ...

avatar
Jessica Kolhmann

Il Pantheon di Roma, il tempio di tutti gli Dei, fu fondato nel 27 a.C. da Marco Vipsanio Agrippa, genero di Augusto e poi fatto ricostruire dall’imperatore Adriano tra il 120 e il 124 d.C., in seguito ad incendi che lo danneggiarono nell’80 e nel 110 d.C. . Secondo alcune fonti, il progetto sarebbe attribuibile all’architetto Apollodoro di Damasco, collocando la riedificazione sotto Il Pantheon era posto in asse con i preesistenti edifici della parte centrale del Campo Marzio, Seguendo l'usanza romana di posizionare i propri monumenti più o meno in modo rettilineo tra loro. A sud del Pantheon si estendevano le Terme di Agrippa, mentre quelle di Nerone, costruite nel 60 d.C. seguivano il fianco ovest della sua corte esterna.