Cosè il naturale? Natura, persona, agire morale.pdf

Cosè il naturale? Natura, persona, agire morale PDF

Robert Spaemann

Spaemann affronta una delle questioni cruciali del dibattito filosofico contemporaneo - il rapporto tra natura e persona - in una prospettiva inconsueta rispetto alla tradizione classica, che lo ha spesso concepito secondo uno schema oppositivo. Egli considera infatti persona e natura in un intreccio unitario: la persona è certo coscienza che trascende i limiti di una natura fissa, ma essa si esprime sempre allinterno della naturalità che è propria dellessere umano. Secondo lautore è proprio delluomo avere una natura e non essere natura: per questa via si è in grado di superare ogni opposizione dualistica, riscoprendo lunità fondamentale delluomo stesso. Nel suo cammino Spaemann sostiene limportanza di un ruolo comprensivo della filosofia anche per il nostro tempo, al fine di superare ogni specialismo e rimanere fedeli al dovere tipico della filosofia di mettere in discussione il proprio stesso statuto. Questa prospettiva non mancherà di coinvolgere studenti e appassionati di filosofia e teologia, offrendo spunti anche su temi scottanti del dibattito pubblico come quelli relativi a fine e inizio vita.

Il mondo della natura è chiaramente uno specchio del mondo spirituale: in essa vigono leggi spirituali. Ebbene, nella natura non troviamo moralità, ad esempio nel mondo animale, ma solo istinto che promana potentemente dal suo essere quale . Il più forte ha ragione del più debole, lo …

9.46 MB Dimensione del file
8878851566 ISBN
Cosè il naturale? Natura, persona, agire morale.pdf

Tecnologia

PC e Mac

Leggi l'eBook subito dopo averlo scaricato tramite "Leggi ora" nel tuo browser o con il software di lettura gratuito Adobe Digital Editions.

iOS & Android

Per tablet e smartphone: la nostra app gratuita tolino reader

eBook Reader

Scarica l'eBook direttamente sul lettore nello store www.bikesmoveus.com.au o trasferiscilo con il software gratuito Sony READER PER PC / Mac o Adobe Digital Editions.

Reader

Dopo la sincronizzazione automatica, apri l'eBook sul lettore o trasferiscilo manualmente sul tuo dispositivo tolino utilizzando il software gratuito Adobe Digital Editions.

Note correnti

avatar
Sofi Voighua

be semplicemente un essere naturale, e parlare di morale o di etica non avrebbe alcun senso. In questo caso anche le regole di comportamento stabilite avrebbero a che fare con il diritto o la legislazione, ma non con la morale. La domanda se l’uomo “sia” libero o no è posta nel mo - do sbagliato. Se fosse già libero, lo sarebbe per natura e Schema del libro “La natura del bene” di Philippa Foot. I numeri tra parentesi indicano le pagine in riferimento all’edizione: Foot, Philippa, La natura del bene.Bologna, il Mulino, Intersezioni, 2007.

avatar
Mattio Mazio

Cos’è il naturale - Natura, persona, agire morale par Robert Spaemann - 8,99 €

avatar
Noels Schulzzi

Idea di persona tra natura e cultura - R. Spaemann, Cos’è il naturale. Natura, persona, agire morale , Rosenberg & Sellier, 2012. Robert Spaemann (Berlino, 5 maggio 1927 – Stoccarda, 10 dicembre 2018) è stato un filosofo e teologo tedesco, professore emerito di filosofia presso la Ludwig-Maximilians-Universität di Monaco di Baviera.. Biografia. Dopo gli studi in filosofia, storia e teologia presso le università di Münster, Monaco di Baviera e Friburgo, ha conseguito l'abilitazione all'insegnamento di filosofia e

avatar
Jason Statham

be semplicemente un essere naturale, e parlare di morale o di etica non avrebbe alcun senso. In questo caso anche le regole di comportamento stabilite avrebbero a che fare con il diritto o la legislazione, ma non con la morale. La domanda se l’uomo “sia” libero o no è posta nel mo - do sbagliato. Se fosse già libero, lo sarebbe per natura e

avatar
Jessica Kolhmann

1953 La legge morale trova in Cristo la sua pienezza e la sua unità. Gesù Cristo in persona è la via della perfezione. È il termine della Legge, perché egli solo insegna e dà la giustizia di Dio: « Il termine della legge è Cristo, perché sia data la giustizia a chiunque crede » (Rm 10,4). I. La legge morale naturale