Il contratto di rete. Commentario.pdf

Il contratto di rete. Commentario PDF

F. Cafaggi (a cura di)

L8 aprile 2009 è stata approvata una nuova disciplina in materia di reti di imprese che introduce il contratto di rete. Uno strumento attraverso cui imprese italiane e straniere potranno costituire nuove forme di collaborazione, dedicate a realizzare progetti comuni diretti allo sviluppo produttivo e allinnovazione. La funzione principale del contratto di rete è la definizione di regole dispositive, dunque derogabili dalle parti, attraverso cui le imprese, rimanendo indipendenti, possono realizzare progetti industriali comuni, diretti in particolare ad accrescere la capacità innovativa e la competitività. Costituisce un modello complementare a quello che realizza aggregazioni proprietarie tramite fusioni ed acquisizioni. In particolare il contratto di rete potrebbe costituire lo strumento che consente a piccole imprese prive di risorse finanziarie e di competenze sufficienti a realizzare individualmente innovazioni tecnologiche di processo e di prodotto.

Il contratto di rete. Commentario, dell'editore Il Mulino, collana Studi e ricerche. Percorso di lettura del libro: Diritto commerciale, Contratti commerciali in generale. Il contratto di rete è finalizzato a perseguire uno scopo-fine prefissato dal legislatore che può conseguirsi soltanto in un tempo lungo o medio lungo; il contratto di rete pertanto non può non essere, per sua stessa natura, che un contratto di durata, determinata o meno, con la conseguenza che il recesso vi assume rilevante importanza: nessuno può essere obbligato a rimanere vincolato

4.13 MB Dimensione del file
8815133283 ISBN
Il contratto di rete. Commentario.pdf

Tecnologia

PC e Mac

Leggi l'eBook subito dopo averlo scaricato tramite "Leggi ora" nel tuo browser o con il software di lettura gratuito Adobe Digital Editions.

iOS & Android

Per tablet e smartphone: la nostra app gratuita tolino reader

eBook Reader

Scarica l'eBook direttamente sul lettore nello store www.bikesmoveus.com.au o trasferiscilo con il software gratuito Sony READER PER PC / Mac o Adobe Digital Editions.

Reader

Dopo la sincronizzazione automatica, apri l'eBook sul lettore o trasferiscilo manualmente sul tuo dispositivo tolino utilizzando il software gratuito Adobe Digital Editions.

Note correnti

avatar
Sofi Voighua

Il contratto di rete ha una nuova disciplina legislativa con la legge 33, 8 aprile 2009. Uno strumento attraverso cui imprese, italiane e straniere, potranno costituire nuove forme di collaborazione per migliorare quelle esistenti.

avatar
Mattio Mazio

Il contratto di rete ha una nuova disciplina legislativa con la legge 33, 8 aprile 2009. Uno strumento attraverso cui imprese, italiane e straniere, potranno costituire nuove forme di collaborazione per migliorare quelle esistenti. Il contratto di rete. Commentario, Libro. Sconto 5% e Spedizione con corriere a solo 1 euro. Acquistalo su libreriauniversitaria.it! Pubblicato da Il Mulino, collana Studi e ricerche, brossura, data pubblicazione novembre 2009, 9788815133281.

avatar
Noels Schulzzi

Il contratto di rete. Commentario, dell'editore Il Mulino, collana Studi e ricerche. Percorso di lettura del libro: Diritto commerciale, Contratti commerciali in generale.

avatar
Jason Statham

24 lug 2013 ... Categoria: Diritto Civile Contratto di rete di Mattia Esposito Con il ... CAFAGGI, (a cura di), Il contratto di rete – Commentario, Il Mulino, 2009;. PDF | Le reti di imprese, quale forma di governo delle relazioni alternativa al mercato e alla gerarchia, rappresentano la risposta ... Dalla prassi alla normativa: gli elementi essenziali del contratto di rete ... Commentario, Bologna, Il Mulino, pp.

avatar
Jessica Kolhmann

Il contratto di rete. Commentario è un libro pubblicato da Il Mulino nella collana Studi e ricerche Secondo F. Cafaggi, Introduzione, in Il Contratto di rete, Commentario, a cura di F. Cafaggi, Bologna, 2009, p. 29, “il contratto di rete offre, sul piano causale, diverse possibili combinazioni: (1) dal puro coordinamento di attività indipendenti svolte dalle singole imprese partecipanti a (2) forme di collaborazione caratterizzate dallo svolgimento di attività strumentali svolte