Il cristianesimo medievale in Occidente.pdf

Il cristianesimo medievale in Occidente PDF

Grado Giovanni Merlo

Nel lungo periodo che va dal VII-VIII secolo alla Riforma protestante degli inizi del Cinquecento, si viene affermando un cristianesimo proprio dellOccidente, distinto dal cristianesimo bizantino, orientale e ortodosso e segnato da profonde trasformazioni interne. È in questo arco di tempo che la cattolicità diventa romana, in quei secoli che cioè solitamente vengono indicati come secoli di mezzo, o Medioevo. Lorganizzazione ecclesiastica prende le forme che tuttora conosciamo secondo suddivisioni spaziali costanti e uniformi, alle quali corrispondono specifiche competenze sacramentali e disciplinari: regioni metropolitane o arcidiocesi, diocesi, pievi, parrocchie. Il processo va di pari passo con una sempre più marcata accentuazione del papato romano, identificato come vertice gerarchico e teologico, come una vera e propria monarchia pontificia. Il tutto avviene sulla base di una larga omogeneizzazione, se non proprio unificazione, di riti e liturgie.

Riassunto per l'esame di Storia della chiesa e dei movimenti ereticalie della prof. Benedetti, basato su appunti personali del publisher e studio autonomo del libro consigliato dal docente Il

2.78 MB Dimensione del file
884209949X ISBN
Il cristianesimo medievale in Occidente.pdf

Tecnologia

PC e Mac

Leggi l'eBook subito dopo averlo scaricato tramite "Leggi ora" nel tuo browser o con il software di lettura gratuito Adobe Digital Editions.

iOS & Android

Per tablet e smartphone: la nostra app gratuita tolino reader

eBook Reader

Scarica l'eBook direttamente sul lettore nello store www.bikesmoveus.com.au o trasferiscilo con il software gratuito Sony READER PER PC / Mac o Adobe Digital Editions.

Reader

Dopo la sincronizzazione automatica, apri l'eBook sul lettore o trasferiscilo manualmente sul tuo dispositivo tolino utilizzando il software gratuito Adobe Digital Editions.

Note correnti

avatar
Sofi Voighua

Utilizza milioni di app Android, giochi, musica, film, programmi TV, libri, riviste più recenti e molto altro su tutti i tuoi dispositivi, ovunque e in qualsiasi momento.

avatar
Mattio Mazio

Nella Chiesa di Roma, inoltre, l'Occidente poté trovare la propria unità culturale e morale. L'estensione del cristianesimo sotto Gregorio Magno. ... Nel Medioevo la Chiesa pretese di incarnare anche questo secondo potere, temporale, ovvero ...

avatar
Noels Schulzzi

Cristina La Rocca, Cristianesimi, in Storia medievale, Roma, Donzelli editore, 1998, pp. 113-139. Le dispute cristologiche Il successivo problema che divise e assillò per secoli gli intellettuali cristiani e i semplici fedeli fu quello della natura della persona del Messia, …

avatar
Jason Statham

Il processo attraverso cui il cristianesimo - dopo aver contribuito a dissolvere la tradizione greco-romana - cementò la nuova europa romanzo-germanica medievale è una trasformazione che ci mostra come la forza della forma vivente si impossessi della lettera del dogma. Il cristianesimo medievale in Occidente (Italian Edition) y más de 8.000.000 libros están disponibles para Amazon Kindle . Más información

avatar
Jessica Kolhmann

Il cristianesimo medievale in Occidente (G.G.Merlo) Introduzione: dal VII-VIII secolo alla Riforma protestante del Cinquecento si definisce un cristianesimo peculiarmente occidentale non solo nella distinzione rispetto al cristianesimo bizantino, orientale e ortodosso, ma per evoluzione e mutamenti interni, per arrivare al cattolicesimo romano con un’ideologia universalistica. Dal VII-VIII secolo alla Riforma protestante il cristianesimo occidentale si struttura nella particolare forma del cattolicesimo romano. La robusta tradizione del primato occidentale del vescovo di Roma si trasforma in superiorità dottrinale e giuridica su tutta la "cristianità" e il cattolicesimo di Roma opera una comunanza istituzionale e culturale in tutte le aree cristianizzate.