La schiavitù del nostro tempo. Scritti su lavoro e proprietà.pdf

La schiavitù del nostro tempo. Scritti su lavoro e proprietà PDF

Lev Tolstoj

Lo scritto di Tolstoj, La schiavitù del nostro tempo (1900), apparso per la prima volta in Italia allinizio del Novecento e da allora mai più pubblicato, viene qui presentato in una nuova traduzione. A questo testo sono stati accostati altri scritti brevi che consentono di ricostruire lo sviluppo della riflessione dello scrittore russo sui temi del lavoro e delleconomia e di coglierne le fonti ispiratrici. Dalla lettera (inedita in italiano) a Romain Rolland del 1887 su lavoro manuale e lavoro intellettuale, allintroduzione allopera di Bondarev, Il lavoro secondo la Bibbia, agli scritti a sostegno e a divulgazione delle teorie di Henry George degli ultimi anni della vita, la raccolta mette a fuoco la critica tolstoiana alla divisione del lavoro e al pensiero marxista, il tema dellimmoralità della proprietà privata della terra, del libero accesso alle risorse naturali, temi che verranno in seguito sviluppati da Gandhi e che sono al centro della riflessione ecologista contemporanea.

schiavitù Istituzione sociale in cui la proprietà è estesa anche su alcune persone, dette appunto schiavi, considerati a tutti gli effetti beni che fanno parte del patrimonio dei rispettivi padroni. Dalla schiavitù alla servitù della gleba. Le origini del fenomeno risalgono agli albori della storia, e in quasi tutte le civiltà antiche se ne ritrova traccia.

1.82 MB Dimensione del file
889056198X ISBN
Gratis PREZZO
La schiavitù del nostro tempo. Scritti su lavoro e proprietà.pdf

Tecnologia

PC e Mac

Leggi l'eBook subito dopo averlo scaricato tramite "Leggi ora" nel tuo browser o con il software di lettura gratuito Adobe Digital Editions.

iOS & Android

Per tablet e smartphone: la nostra app gratuita tolino reader

eBook Reader

Scarica l'eBook direttamente sul lettore nello store www.bikesmoveus.com.au o trasferiscilo con il software gratuito Sony READER PER PC / Mac o Adobe Digital Editions.

Reader

Dopo la sincronizzazione automatica, apri l'eBook sul lettore o trasferiscilo manualmente sul tuo dispositivo tolino utilizzando il software gratuito Adobe Digital Editions.

Note correnti

avatar
Sofi Voighua

Sarà importante esaminare il discorso sulla schiavitù negli scritti dei giuristi ... con uno schiavo di cui non avesse la proprietà, perdeva il proprio status libertatis , ... in cui "la schiavitù ha cessato -e da tempo- di presentarsi come la condizione ... Nel nostro caso perô manca qualunque riferimento alla presenza del vescovo e ...

avatar
Mattio Mazio

schiavitù Istituzione sociale in cui la proprietà è estesa anche su alcune persone, dette appunto schiavi, considerati a tutti gli effetti beni che fanno parte del patrimonio dei rispettivi padroni. Dalla schiavitù alla servitù della gleba. Le origini del fenomeno risalgono agli albori della storia, e in quasi tutte le civiltà antiche se ne ritrova traccia.

avatar
Noels Schulzzi

L'istituto sociale della schiavitù, che implica "l'asservimento di esseri umani" e porta ad "acquistarli, a venderli e a scambiarli come se fossero merci", riducendo le persone "con la violenza ad un valore d'uso oppure ad una fonte di guadagno", è in profonda antitesi col messaggio di amore, libertà ed eguaglianza proprio del cristianesimo.. Nell'intera storia dell'umanità l'Europa

avatar
Jason Statham

La schiavitù del nostro tempo. Scritti su lavoro e proprietà è un libro di Lev Tolstoj pubblicato da Orthotes nella collana Dialectica: acquista su IBS a 15.00€!

avatar
Jessica Kolhmann

Le schiavitù del nostro tempo Valerio Castronovo Cronologia articolo 05 agosto 2012. Questo articolo è stato pubblicato il 05 agosto 2012 alle ore 08:19. Tweet. My24. Ai giorni nostri la schiavitù non è affatto scomparsa. Sopravvive in alcune regioni dell'Africa nella forma tradizionale più estrema, quale dipendenza di un essere umano