La tutela dei passeggeri in caso di negato imbarco, cancellazione del volo e ritardo prolungato. Normativa vigente e prospettive di riforma.pdf

La tutela dei passeggeri in caso di negato imbarco, cancellazione del volo e ritardo prolungato. Normativa vigente e prospettive di riforma PDF

Monica Brignardello

Nel trasporto aereo il passeggero può incorrere in contrattempi, che possono talvolta generare anche gravi disagi e danni, in conseguenza essenzialmente di tre eventi, costituiti dal negato imbarco, dalla cancellazione del volo e dal ritardo prolungato. Colmando un vuoto presente nella normativa internazionale uniforme, il legislatore comunitario, attraverso il Regolamento (CE) n. 261/2004, ha imposto alle compagnie aeree ladozione di specifiche misure a favore dei passeggeri costretti a lunghe attese in aeroporto. Se la tutela del passeggero sulla carta sembra essere stata così effettivamente rafforzata, tuttavia le disposizioni del Regolamento sono in realtà di non agevole interpretazione ed applicazione, sollevando numerose incertezze ermeneutiche solo in parte risolte dalla Corte di Giustizia e dai giudici comunitari. La Commissione europea ha pertanto avviato un iter di revisione del Regolamento (CE) n. 261/2004, presentando una recente proposta di modifica dello stesso. Attraverso lanalisi di tale proposta si è cercato di valutare se essa sia o meno in grado di migliorare, rendendola più chiara e meno incerta, la vigente disciplina.

La tutela dei passeggeri in caso di negato imbarco, cancellazione del volo e ritardo prolungato. Normativa vigente e prospettive di riforma, Libro di Monica Brignardello. Spedizione con corriere a solo 1 euro. Acquistalo su libreriauniversitaria.it! Pubblicato da Giappichelli, brossura, data pubblicazione luglio 2013, 9788834888483.

3.66 MB Dimensione del file
8834888480 ISBN
Gratis PREZZO
La tutela dei passeggeri in caso di negato imbarco, cancellazione del volo e ritardo prolungato. Normativa vigente e prospettive di riforma.pdf

Tecnologia

PC e Mac

Leggi l'eBook subito dopo averlo scaricato tramite "Leggi ora" nel tuo browser o con il software di lettura gratuito Adobe Digital Editions.

iOS & Android

Per tablet e smartphone: la nostra app gratuita tolino reader

eBook Reader

Scarica l'eBook direttamente sul lettore nello store www.bikesmoveus.com.au o trasferiscilo con il software gratuito Sony READER PER PC / Mac o Adobe Digital Editions.

Reader

Dopo la sincronizzazione automatica, apri l'eBook sul lettore o trasferiscilo manualmente sul tuo dispositivo tolino utilizzando il software gratuito Adobe Digital Editions.

Note correnti

avatar
Sofi Voighua

negato imbarco, di cancellazione del volo o di ritardo prolungato, sanzioni effettive, proporzionate e dissuasive in caso di violazione del regolamento stesso. (14) Tribunale Mondovi', 9 maggio 2008, in Redazione Giuffrè 2008, secondo cui in tema di risarcimento del danno da vacanza

avatar
Mattio Mazio

imbarco negato È previsto un risarcimento compreso tra i 125 EUR e i 600 EUR a seconda della distanza coperta dal volo e dai ritardi accumulati in caso di volo alternativo. Ritardo prolungato È possibile richiedere il rimborso del biglietto se il ritardo supera le cinque ore, ma solo nel caso in cui si rinunci al volo. Volo cancellato

avatar
Noels Schulzzi

La tutela dei passeggeri in caso di negato imbarco, cancellazione del volo e ritardo prolungato. Normativa vigente e prospettive di riforma Autore: Brignardello Monica 01/08/2007 · La tesi sviluppa l'argomento toccando i vari punti nevralgici della materia. Un primo capitolo incentrato sull'evoluzione del regime vigente, dalla Convenzione di Varsavia del 1929, ripercorrendo brevemente i vari protocolli successivi, alla redazione della Convenzione di Montreal del 1999, che sicuramente costituisce un grande passo avanti per la tutela dei passeggeri nel trasporto aereo.

avatar
Jason Statham

01/08/2007 · La tesi sviluppa l'argomento toccando i vari punti nevralgici della materia. Un primo capitolo incentrato sull'evoluzione del regime vigente, dalla Convenzione di Varsavia del 1929, ripercorrendo brevemente i vari protocolli successivi, alla redazione della Convenzione di Montreal del 1999, che sicuramente costituisce un grande passo avanti per la tutela dei passeggeri nel trasporto aereo. Inoltre, il Regolamento 261/2004 dell’Unione europea prevede il diritto del passeggero al pagamento di una compensazione pecuniaria nel caso in cui la compagnia debba rifiutare l’imbarco ad alcuni passeggeri per avere accettato un numero di prenotazioni superiore alla disponibilità di posti (overbooking), nel caso in cui la compagnia abbia cancellato un volo senza avere comunicato la

avatar
Jessica Kolhmann

Regolamento (CE) n. 261/2004 - Regolamento del Parlamento europeo e del Consiglio che istituisce regole comuni in materia di compensazione ed assistenza ai passeggeri in caso di negato imbarco, di cancellazione del volo o di ritardo prolungato e che abroga il regolamento (CEE) n. 295/91 (Testo rilevante ai fini del SEE) (1). Il Regolamento UE 261/2004 che istituisce regole comuni in materia di compensazione ed assistenza ai passeggeri in caso di negato imbarco, di cancellazione del volo o di ritardo prolungato, all