Le parole dellEssere. Per Emanuele Severino.pdf

Le parole dellEssere. Per Emanuele Severino PDF

A. Petterlini, G. Brianese, G. Goggi (a cura di)

Il testo è una raccolta di saggi dei maggiori filosofi veneziani allievi di Severino che parlano del maestro e della sua opera. Tra gli altri si possono trovare i saggi di: Massimo Cacciari, Umberto Galimberti, Virgilio Melchiorre e Salvatore Veca.

Emanuele Severino aveva una voce profonda e potente, dotata di una musicalità ipnotica, che sapeva ammaliare gli ascoltatori. Parlava adagio, ma non troppo lentamente, e le pause erano scandite da un particolare modo di far schioccare le labbra e il palato che, una volta udito, non era facile da dimenticare. Severino, Emanuele. - Filosofo italiano (Brescia 1929 - ivi 2020), professore di filosofia nell'univ. cattolica del Sacro Cuore di Milano (dal 1962), poi (dal 1970) di filosofia teoretica nell'univ. di Venezia, dove dal 2005 è prof. emerito. Socio corrispondente dei Lincei (1994). Ha sostenuto che la storia dell'Occidente è storia del nichilismo, giacché tutte le forme della cultura

2.91 MB Dimensione del file
884249206X ISBN
Le parole dellEssere. Per Emanuele Severino.pdf

Tecnologia

PC e Mac

Leggi l'eBook subito dopo averlo scaricato tramite "Leggi ora" nel tuo browser o con il software di lettura gratuito Adobe Digital Editions.

iOS & Android

Per tablet e smartphone: la nostra app gratuita tolino reader

eBook Reader

Scarica l'eBook direttamente sul lettore nello store www.bikesmoveus.com.au o trasferiscilo con il software gratuito Sony READER PER PC / Mac o Adobe Digital Editions.

Reader

Dopo la sincronizzazione automatica, apri l'eBook sul lettore o trasferiscilo manualmente sul tuo dispositivo tolino utilizzando il software gratuito Adobe Digital Editions.

Note correnti

avatar
Sofi Voighua

22 gen 2020 ... Emanuele Severino aveva una voce profonda e potente, dotata di una ... È un essere, per riprendere le parole di Parmenide e del suo Poema, ...

avatar
Mattio Mazio

La notizia della morte di Emanuele Severino, dal punto di vista strettamente filosofico, costituisce uno spartiacque importante tra il nostro presente e il secolo che si è chiuso ormai da due decenni. Per chi ha studiato come me alla Cattolica di Milano negli anni ’90 dello scorso secolo i suoi scritti sono un classico inevitabile, le sue riflessioni metafisiche un passaggio obbligato, le 154 _ Emanuele Severino e la destinazione del finito all’infinito stificata, la ‘negatività’ che appare in detta variazione non può che essere ricondotta, da ultimo, a un vero e …

avatar
Noels Schulzzi

Morte del filosofo Severino, le parole del prof. Eramo: “Suo pensiero verrà ricordato per sempre” CARINARO. E’ scomparso, alla veneranda età di 90 anni, lo scorso 17 gennaio, il filosofo e accademico bresciano Emanuele Severino.La morte del luminare, teorico dell’essere (problema preso in considerazione da suoi grandi predecessori quali Parmenide, Platone, Aristotele fino ad Emanuele Severino è eterno, continua a essere con noi”. "Un lombardo che ha scritto la storia della filosofia e della cultura di buona parte del Novecento nel nostro Paese. Stimatissimo anche oltre i confini nazionali, da presidente del Consiglio regionale ho avuto l'onore e il piacere di insignirlo del 'Sigillo Longobardo', onorificenza quantomai opportuna e meritata".

avatar
Jason Statham

Emanuele Severino aveva una voce profonda e potente, dotata di una musicalità ipnotica, che sapeva ammaliare gli ascoltatori. Parlava adagio, ma non troppo lentamente, e le pause erano scandite da un particolare modo di far schioccare le labbra e il palato che, una volta udito, non era facile da dimenticare.

avatar
Jessica Kolhmann

La notizia della morte di Emanuele Severino, dal punto di vista strettamente filosofico, costituisce uno spartiacque importante tra il nostro presente e il secolo che si è chiuso ormai da due decenni. Per chi ha studiato come me alla Cattolica di Milano negli anni ’90 dello scorso secolo i suoi scritti sono un classico inevitabile, le sue riflessioni metafisiche un passaggio obbligato, le