Prendiamola con filosofia. Dopo Charlie Hebdo: unindagine su che cosa le parole mettono in gioco.pdf

Prendiamola con filosofia. Dopo Charlie Hebdo: unindagine su che cosa le parole mettono in gioco PDF

Ermanno Bencivenga

Il massacro nel giornale satirico Charlie Hebdo a Parigi e la catena di sanguinose azioni compiute dal terrorismo islamico stanno scuotendo dalle fondamenta le democrazie europee. La paura della minaccia estremista ci fa mettere in discussione la libertà di espressione e la tolleranza religiosa, ci fa ripensare al valore delle nostre azioni e alle regole della convivenza civile. La filosofia può aiutarci a capire quale sia il modo migliore per accettare la fallibilità delle nostre opinioni. Esplorando i vasti terreni dellesperienza umana, ci permette di misurarci con i dilemmi della vita e di compiere azioni giuste valutandone le conseguenze individuali e collettive. In questo libro il lettore incontra il pensiero di Platone, Kant, Machiavelli, John Stuart Mill, Aristotele, Sartre e svolge una fertile indagine tra i principi di responsabilità, libertà di opinione e giustizia. Perché le parole sono atti che mettono in gioco la responsabilità individuale e collettiva e mettono a nudo i limiti della nostra morale.

Per questo, penso di affrontarla più che con una proposta organica, con un excursus attraverso le parole correnti al tempo del coronavirus. Debbo, per correttezza, premettere un augurio che mi faccio e che rivolgo a tutti: prendere lo sprone dell’evento pauroso per riorganizzare ogni cosa da cima a fondo: Istituzioni, politica, economia, relazioni, atteggiamento morale, bisogni e consumi. Per illustrarci i temi chiave sui quali la filosofia da sempre si interroga, Ermanno Bencivenga ha scelto un linguaggio insolito: quello delle favole. Ne è nato, nel 1991, uno dei libri più originali e di maggior successo della divulgazione filosofica italiana, La filosofia in trentadue favole , poi ampliato in diverse edizioni successive fino a La filosofia in ottantadue favole

9.82 MB Dimensione del file
8809790707 ISBN
Gratis PREZZO
Prendiamola con filosofia. Dopo Charlie Hebdo: unindagine su che cosa le parole mettono in gioco.pdf

Tecnologia

PC e Mac

Leggi l'eBook subito dopo averlo scaricato tramite "Leggi ora" nel tuo browser o con il software di lettura gratuito Adobe Digital Editions.

iOS & Android

Per tablet e smartphone: la nostra app gratuita tolino reader

eBook Reader

Scarica l'eBook direttamente sul lettore nello store www.bikesmoveus.com.au o trasferiscilo con il software gratuito Sony READER PER PC / Mac o Adobe Digital Editions.

Reader

Dopo la sincronizzazione automatica, apri l'eBook sul lettore o trasferiscilo manualmente sul tuo dispositivo tolino utilizzando il software gratuito Adobe Digital Editions.

Note correnti

avatar
Sofi Voighua

un'indagine su quanto le parole mettono in gioco epub italiano, Prendiamola con filosofia. Nel tempo del terrore: un'indagine su quanto le parole mettono in gioco torrent, Prendiamola con filosofia. Nel tempo del terrore: un'indagine su quanto le parole mettono in gioco leggere online gratis PDF Prendiamola con filosofia.

avatar
Mattio Mazio

Un approccio filosofico può aiutare ciascuno di noi a capire quale sia l'atteggiamento giusto da tenere riguardo il fenomeno terroristico. Questa la base di partenza e il motivo ispiratore di Prendiamola con filosofia di Ermanno Bencivenga (edito da Giunti), un libro che tenta di dare risposta a tutte le domande che è necessario porsi per guadagnare una posizione responsabile in proposito a

avatar
Noels Schulzzi

Possiamo, dunque, supporre che la presa in considerazione del terrorismo sia alquanto recente (certamente dopo Charlie-Hebdo). Oltre all’hashtag di didattica collaborativa e al libretto appena citato, Eduscol riporta i suggerimenti per organizzare il momento di riflessione, differenziati a seconda del livello degli studenti e le raccomandazioni per organizzare il dibattito.

avatar
Jason Statham

Scopri tutti i libri della collana Orizzonti editi da Giunti Editore su Librerie Università Cattolica del Sacro Cuore

avatar
Jessica Kolhmann

Ho scritto “Je suis Charlie” su di un sito e mi è spiaciuto non andare alla manifestazione dove tutti si sentivano Charlie. Due giorni dopo era già come se fosse passato un secolo: notizie, emozioni e attenzioni ritornate nei valori di norma. Routine and business as usual. Scopri tutti i libri della collana Orizzonti editi da Giunti Editore su Librerie Università Cattolica del Sacro Cuore