Sociologia del carcere.pdf

Sociologia del carcere PDF

Francesca Vianello

Il testo illustra le quattro principali prospettive teoriche impegnate nellanalisi sociologica dell’istituzione penitenziaria: l’approccio storico-sociale, che ricostruisce le origini del carcere e i suoi successivi modelli di sviluppo

Il carcere. Sociologia del penitenziario è un libro di Francesca Vianello pubblicato da Carocci nella collana Studi economici e sociali Carocci: acquista su IBS a 12.35€! Prof.ssa Francesca Vianello, Lei è autrice del libro Sociologia del carcere edito da Carocci: quali prospettive teoriche sono impegnate nell’analisi sociologica dell’istituzione penitenziaria? Il testo presenta in modo introduttivo le principali prospettive che in ambito sociologico si sono confrontate con il tema del carcere. Ogni capitolo si apre con alcune domande a cui le diverse […]

7.46 MB Dimensione del file
8843096117 ISBN
Sociologia del carcere.pdf

Tecnologia

PC e Mac

Leggi l'eBook subito dopo averlo scaricato tramite "Leggi ora" nel tuo browser o con il software di lettura gratuito Adobe Digital Editions.

iOS & Android

Per tablet e smartphone: la nostra app gratuita tolino reader

eBook Reader

Scarica l'eBook direttamente sul lettore nello store www.bikesmoveus.com.au o trasferiscilo con il software gratuito Sony READER PER PC / Mac o Adobe Digital Editions.

Reader

Dopo la sincronizzazione automatica, apri l'eBook sul lettore o trasferiscilo manualmente sul tuo dispositivo tolino utilizzando il software gratuito Adobe Digital Editions.

Note correnti

avatar
Sofi Voighua

Il carcere non riesce ad essere né fabbrica di prodotti né fabbrica di 17 proletariato, ciononostante la sua struttura interna è accostabile, per principi (lavoro, disciplina, scansione del tempo, obbedienza), a quella della fabbrica : ciò si spiega con il fatto che i principi del … La teoria dell'etichettamento (o della reazione sociale),elaborata dalla scuola di Chicago, è una teoria sociologica della devianza che focalizza l'attenzione sul processo di costruzione del criminale non occasionale che sarebbe favorito, in maniera involontaria e paradossale, proprio dalla reazione della collettività e delle istituzioni; il termine deriva dall'inglese Labelling Theory.

avatar
Mattio Mazio

La sociologia nel carcere Sfide teoriche e ricerca empirica Casa di reclusione di Padova, 15 ottobre 2018 9:30 Saluti del Direttore della Casa di reclusione - dott. Claudio Mazzeo Introduzione ai lavori - prof.ssa Francesca Vianello, Responsabile progetto Università in carcere 10:00 La Polizia penitenziaria tra continuità e innovazione Dott. Di Andrea Manno La mia laurea in psicologia, acquisita ormai qualche anno fa, tra i vari superpoteri di cui mi ha dotato, mi ha fatto dono anche di quello che mi consente di aprire le porte del carcere per entrarci da esperto psicologo ex art. 80. Quest'articolo, appartenente all'Ordinamento Penitenziario (legge 354/75), al quarto capoverso recita che: “Per lo svolgimento delle attività di

avatar
Noels Schulzzi

básicas e endereços atualizados para quem deixa o cárcere e, assim, contribuir de maneira eficaz na inserção do egresso e da egressa na sociedade.

avatar
Jason Statham

Il carcere visto all'interno della societa'. Il significato di pena nelle varie teorie sociologiche dalla scuola classica a quella positiva, dalla sociologia durkheimiana allo struttural-funzionalismo di Parsons. Il penitenziario nella sua evoluzione storica e sociologica. Il carcere. Sociologia del penitenziario, Libro di Francesca Vianello. Spedizione con corriere a solo 1 euro. Acquistalo su libreriauniversitaria.it! Pubblicato da Carocci, collana Studi economici e sociali Carocci, brossura, data pubblicazione marzo 2012, 9788843059478.

avatar
Jessica Kolhmann

Compra Libro Il carcere. Sociologia del penitenziario di Francesca Vianello edito da Carocci nella collana Studi economici e sociali carocci su Librerie Università Cattolica del Sacro Cuore 01/09/2008 · Brano estratto dalla tesi: "Discriminazione, stigma e violenza su donne in stato di reclusione. Il caso di Santa Martha Acatitla e Tepepan, Messico, D.F.".Lo studio della devianza ha interessato in forma maggiore la sociologia, la psicologia e la criminologia, e solo in misura minore l'antropologia. La difficoltà che questa disciplina incontra in tale ambito, ed in modo specifico circa lo