A scuola di narrazione. Come e perché scrivere con i bambini.pdf

A scuola di narrazione. Come e perché scrivere con i bambini PDF

Luisa Mattia

I bambini raccontano un mucchio di storie: sulla loro vita, sul loro mondo. Lo fanno per il semplice gusto di farlo. Tutto questo narrare e narrarsi avviene, per i bambini, in assenza di scrittura. Non cè regola ortografica né lessicale né strutturale. Lincontro con ortografia e scrittura nero su bianco avviene dopo, sui banchi di scuola. Ma la scrittura a scuola si fa senza essere pensata, strutturata, costruita educativamente, con una pedagogia che mantenga al centro dei suoi interessi e dei suoi obiettivi la formazione dei bambini e dei ragazzi e li colleghi, in un virtuoso dinamismo, al pensiero, la letteratura, la narrazione. Cè bisogno, dunque, di tornare a pensare la scrittura a scuola inserendo le tecniche in un più ampio quadro culturale, allinterno di una strategia formativa che sia capace di organizzare, dare senso educativo a ogni gesto narrativo. Questo manuale fornisce gli strumenti per permettere ai bambini - e ai loro insegnanti - di sviluppare la loro innata capacità di raccontare, oralmente e per iscritto. È suddiviso in due sezioni: la prima, teorica, affronta le diverse forme di narrazione, dalla narrazione popolare, al teatro, al romanzo. La seconda, operativa, propone numerose attività che i bambini possono svolgere in classe. In appendice, le interviste a Maria Luisa Bigiaretti, insegnante e collaboratrice di Gianni Rodari e a Massimo Carlotto, scrittore di noir, sulla sua attività di scrittura collettiva.

Si tratta di laboratori incentrati sulla narrazione e aventi lo scopo di ... e affascinare i bambini alle pratiche dell'ascolto, della lettura, della scrittura. Il libro può diventare oggetto e “sfondo integratore” con cui prendere ... Incursioni dell' ora del racconto a scuola ... Il libro illustrato – Cos'è e come nasce un libro illustrato.

9.96 MB Dimensione del file
8871065905 ISBN
Gratis PREZZO
A scuola di narrazione. Come e perché scrivere con i bambini.pdf

Tecnologia

PC e Mac

Leggi l'eBook subito dopo averlo scaricato tramite "Leggi ora" nel tuo browser o con il software di lettura gratuito Adobe Digital Editions.

iOS & Android

Per tablet e smartphone: la nostra app gratuita tolino reader

eBook Reader

Scarica l'eBook direttamente sul lettore nello store www.bikesmoveus.com.au o trasferiscilo con il software gratuito Sony READER PER PC / Mac o Adobe Digital Editions.

Reader

Dopo la sincronizzazione automatica, apri l'eBook sul lettore o trasferiscilo manualmente sul tuo dispositivo tolino utilizzando il software gratuito Adobe Digital Editions.

Note correnti

avatar
Sofi Voighua

A scuola di narrazione è suddiviso in due sezioni: la prima, teorica, affronta le diverse forme di narrazione, dalla narrazione collettiva a quella popolare, al teatro, al romanzo. A partire dalla necessità di raccontare innata in tutti i bambini, vengono affrontati inoltre il ruolo fondamentale del docente, gli intrecci e la costruzione narrativa, alla scoperta dell’alfabeto narrativo. Appunto di italiano per le scuole superiori che descrive come si scrive un racconto con flashback, con piccolo esempio riportato di racconto che adotta questa tecnica.

avatar
Mattio Mazio

A scuola di narrazione. Come e perché scrivere con i bambini: I bambini raccontano un mucchio di storie: sulla loro vita, sul loro mondo. Lo fanno per il semplice gusto di farlo. Tutto questo narrare e narrarsi avviene, per i bambini, in assenza di scrittura. Non c'è … A scuola di narrazione. Come e perché scrivere con i bambini è un libro scritto da Luisa Mattia pubblicato da Sonda nella collana Manuali educativi

avatar
Noels Schulzzi

Come e perché scrivere con i bambini. Pubblicato da Sonda Edizioni. Consegna gratis a partire da € 37, contrassegno e reso gratis. Lo trovi nel reparto Libri di Macrolibrarsi.

avatar
Jason Statham

Esempi di Corporate Storytelling e Storytelling aziendale: Guinness, Harry’s, Lego . Lo spot del noto marchio di birra Guinness, “Wheelchair Basketball”, in cui un gruppo di amici gioca a basket sulla sedia a rotelle, affronta i temi della resilienza, dell’amicizia e del senso di comunità, per proporre una riflessione più ampia.Dopo aver giocato assieme, infatti, tutti si alzano in

avatar
Jessica Kolhmann

La narrazione è un esercizio di creatività ed in quanto tale consente una sperimentazione della realtà in modo libero. Ma la narrazione è anche una festa: da sempre ha dato senso allo scorrere della vita, creando pause e cerimonie. Dobbiamo fare in modo che la narrazione che proponiamo a scuola sia innanzitutto questo, una festa appunto, un prezioso momento di condivisione. Certo, è vero che il mancino sia più propenso a scrivere da destra a sinistra (in modo da avere la possibilità di leggere la parola appena scritta senza coprirla con la mano), ma, studi che hanno preso in considerazione ampie popolazioni, hanno notato fenomeni di scrittura speculare – soprattutto parziale – anche in molti bambini che scrivono con la destra, soprattutto tra i 5 e i 7 anni.