Antropologia duale, comunità e mistica in Edith Stein e Gerda Walther.pdf

Antropologia duale, comunità e mistica in Edith Stein e Gerda Walther PDF

Clementina Carbone

Il tema antropologico è centrale per la speculazione filosofica contemporanea. È vero che in qualche caso si è cercato di mettere in crisi lindagine stessa sul soggetto umano, ma proprio le recenti ricerche sulla manipolazione genetica, sui trapianti, perfino quelli - per ora solo annunciati con grande rumore - riguardanti la testa, fanno sì che non si possa evitare ormai di chiedersi chi siamo noi, esseri umani. Ma è proprio vero che se lattenzione si focalizza sullumano, possiamo o dobbiamo fare a meno di un riferimento al divino? È vero che se indaghiamo su ciò che è trascendente, perdiamo ciò che è immanente, la vita così come la viviamo? Il libro di Clementina Carbone tende a dimostrare il contrario e per farlo utilizza due pensatrici appartenenti alla scuola fenomenologica del Novecento che indicano come si possano tenere insieme i due momenti dellumano e del trascendente senza impoverire il primo, anzi dando ad esso la qualifica di persona. Prefazione di Angela Ales Bello.

Nel 1799 nasce la Società degli Osservatori dell'Uomo. Siamo in Francia, a Parigi e il fondatore dell'istituto è il professore di scienze naturali Louis-Francois Jauffret. Scopo del progetto era quello di dare vita a una nuova disciplina scientifica che avesse come oggetto lo studio comparato delle società e delle culture umane. Vediamone la genesi.

3.25 MB Dimensione del file
8825517661 ISBN
Gratis PREZZO
Antropologia duale, comunità e mistica in Edith Stein e Gerda Walther.pdf

Tecnologia

PC e Mac

Leggi l'eBook subito dopo averlo scaricato tramite "Leggi ora" nel tuo browser o con il software di lettura gratuito Adobe Digital Editions.

iOS & Android

Per tablet e smartphone: la nostra app gratuita tolino reader

eBook Reader

Scarica l'eBook direttamente sul lettore nello store www.bikesmoveus.com.au o trasferiscilo con il software gratuito Sony READER PER PC / Mac o Adobe Digital Editions.

Reader

Dopo la sincronizzazione automatica, apri l'eBook sul lettore o trasferiscilo manualmente sul tuo dispositivo tolino utilizzando il software gratuito Adobe Digital Editions.

Note correnti

avatar
Sofi Voighua

ANTROPOLOGIA POLITICA.. L'a.p. è lo studio comparato delle modalità con le quali le diverse culture politiche hanno affrontato e risolto i problemi dell'acquisizione, concentrazione e diffusione del potere politico, della creazione e del mantenimento dell'ordine politico, del controllo e …

avatar
Mattio Mazio

Le fasi della riflessione filosofica di Edith Stein sono qui ripercorse mostrando come l’illustre pensatrice abbia saputo affrontare con rigore e passione le domande essenziali sul senso dell’esistenza giungendo a sviluppare, con il riferimento coerente a una metodologia d’indagine di matrice fenomenologica, un’antropologia filosofica propria, in grado di cogliere la realtà più Antropologia duale, comunità e mistica in Edith Stein e Gerda Walther / Aracne, 2018. 978-88-255-1766-8 Castangia, Luigi Timore e tremore : i significati del timore di Dio nel libro di Giobbe / EDB, 2018. 978-88-10-41040-0 Chryssavgis, John. Apostolo e profeta : vita e opere di Bartolomeo I, patriarca ecumenico di Costantinopoli / EDB, 2018.

avatar
Noels Schulzzi

Corso di Laurea magistrale (ordinamento ex D.M. 270/2004) in Filosofia della società, dell'arte e della comunicazione Tesi di Laurea La necessità empatica Relatore

avatar
Jason Statham

Antropologia e filosofia in Edith Stein è un libro di Flora Piacquadio pubblicato da Stamen nella collana Dissertazioni: acquista su IBS a 17.10€!

avatar
Jessica Kolhmann

antropologia Scienza dell’uomo, considerato sia come soggetto o individuo, sia in aggregati, comunità, situazioni. 1. A. fisica Ramo delle scienze biologiche che studia l’umanità [] moda del suo tempo di classificare l’uomo in razze, scrisse un saggio sulla sistematica antropologica . La Fenomenologia della mistica (1955), per la prima volta in traduzione italiana, costituisce un rigoroso tentativo di analizzare l'esperienza mistica seguendo le coordinate offerte dal metodo fenomenologico husserliano, con l'obiettivo di operare il superamento del materialismo, di cui la Walther dichiara il fallimento. Tutto ciò a partire dai propri, come dagli altrui, vissuti