Le rappresentazioni sociali del romanés. Uninchiesta sulla lingua dei rom e dei sinti in Italia.pdf

Le rappresentazioni sociali del romanés. Uninchiesta sulla lingua dei rom e dei sinti in Italia PDF

Giovanni Agresti

Questa ricerca, condotta su scala nazionale e con una metodologia davanguardia nellambito delle scienze sociali, mira a conoscere quello che i membri della comunità romanì pensano della propria lingua-cultura. Lanalisi delle rappresentazioni sociali del romanés può contribuire a pianificare un intervento che, partendo dalla lingua, possa migliorare complessivamente le condizioni desistenza della minoranza romanì, anzitutto nellottica di una sua progressiva disalienazione culturale. In questa prospettiva si inseriscono due proposte di legge, nazionale e regionale, per il riconoscimento dei rom come minoranza linguistica storica. Tali proposte, da noi ideate e fatte proprie dalla sfera politica, sono qui pubblicate in appendice: conoscere e riconoscere sono due momenti di un unico movimento virtuoso.

Una tragedia dimenticata, subita da rom, sinti manouches, kalé e romanichals (che sono etnonimi e/o autonimi, ovvero il modo in cui un popolo definisce se stesso), e fatta di deportazioni in campi di sterminio, persecuzioni, violenze, «un vero genocidio», ricorda Spinelli.. Un sito internet conserva la memoria di quella tragedia attraverso la pubblicazione di video di testimonianze dirette

7.68 MB Dimensione del file
8854889202 ISBN
Gratis PREZZO
Le rappresentazioni sociali del romanés. Uninchiesta sulla lingua dei rom e dei sinti in Italia.pdf

Tecnologia

PC e Mac

Leggi l'eBook subito dopo averlo scaricato tramite "Leggi ora" nel tuo browser o con il software di lettura gratuito Adobe Digital Editions.

iOS & Android

Per tablet e smartphone: la nostra app gratuita tolino reader

eBook Reader

Scarica l'eBook direttamente sul lettore nello store www.bikesmoveus.com.au o trasferiscilo con il software gratuito Sony READER PER PC / Mac o Adobe Digital Editions.

Reader

Dopo la sincronizzazione automatica, apri l'eBook sul lettore o trasferiscilo manualmente sul tuo dispositivo tolino utilizzando il software gratuito Adobe Digital Editions.

Note correnti

avatar
Sofi Voighua

La storia dei Rom ha inizio oltre duemila anni fa nel subcontinente indiano. Si chiamavano propriamente Ḍom che significa “uomini” (dalla radice indoeuropea *gdhom, da cui derivano il latino homo ‘uomo’ e humus ‘terra’, il greco χθών ‘terra’, il sanscrito kshas ‘terra’, l’irlandese duine ‘uomini’ ecc.). Parlavano una lingua, oggi detta “romanés”, il cui In Italia sono presenti dal '400 sinti e rom italiani, a cui per altro lo Stato italiano non ha ancora riconosciuto lo status di appartenenti ad una minoranza storica linguistica (articolo 6 della Costituzione e legge 482/99), ma sono anche presenti rom immigrati dalla ex Yugoslavia e rom immigrati dalla Romania.

avatar
Mattio Mazio

Romanistan è il diario del viaggio che ha compiuto l’artista per ripercorrere a ritroso, da Bologna a Chandigarh, il cammino di Rom e Sinti dall’India nord occidentale fino all’Italia. Sulle tracce di una migrazione avvenuta tra l’VIII e il XIV secolo, Vitone approfondisce l’interesse per la cultura romaní.

avatar
Noels Schulzzi

6 set 2019 ... italiano, e mostrare come la riflessione pragmatica sull'uso dei dati possa per- ... più del 60% dichiara di non volere rom e sinti nel proprio quartiere. È una ... « naturale», in un altro linguaggio)? Le ragioni dell'ostilità vengono così automa- ... che e sociali abbiano in parte contribuito a una rappresentazione ... I rom o sinti sono 14 milioni, vivono dall'Europa all'Australia. ... Si torna a parlare di censimento dei Rom: a farsi portavoce del bisogno di un ... una serie di approfondimenti e inchieste di Focus, iniziando da questo articolo di Franco ... Preferiscono essere chiamati Rom, che nella loro lingua, il romanes, significa “ uomo”. E ...

avatar
Jason Statham

[3] Agresti, G. 2015a. Le rappresentazioni sociali del romanés. Un'inchiesta sulla lingua dei rom e dei sinti in Italia. Presentazione di Luciano D'Amico, Gianni Melilla. Postfazione di Pierfranco Bruni. Roma: Aracne («L'essere di linguaggio», 3).

avatar
Jessica Kolhmann

specifica a giovani Rom e Sinti impegnati in associazioni di tutela dei diritti umani, sociali e culturali. Per questo, il Master prevede due binari formativi strettamente collegati: 1. sviluppa conoscenze antropologiche sulla, storia, società, letteratura e lingua di Rom e Sinti in vista della