Una pedagogia per il corso della vita. Riflessioni sulla progettualitàeducativa nella lifelong education.pdf

Una pedagogia per il corso della vita. Riflessioni sulla progettualitàeducativa nella lifelong education PDF

Mirca Benetton

Esiste una pedagogia del corso/ciclo di vita? E come si caratterizza rispetto alle altre discipline che si occupano del ciclo vitale delluomo o nei confronti della stessa pedagogia generale? Che cosa rende oggi così complesso e preoccupante il corso della vita rispetto al passato, tanto da giustificare unindagine specifica su tale problematica? La visione pedagogica del corso della vita si presenta in una dimensione sistemica, interrelata e complessa, chiede lapporto delle diverse discipline per tracciare un modello di corso di vita in divenire, ma anche per riflettere sullo stesso e per delineare percorsi educativi teorico-pratici sulla base di una direzionalità. La pedagogia del corso di vita si sottopone continuamente a revisioni e ‘aggiornamenti soprattutto in relazione alle condizioni spazio-temporali mutanti in cui prende corpo leducazione, ma senza mai perdere di vista lidea di formazione integrale e il suo risvolto etico-morale quale ‘dimensione perenne delleducazione. La crescita delluomo si estrinseca dalla nascita alla morte non come semplice adattamento conservativo di quanto biologicamente dato, né come mero cambiamento sulla base di quanto imposto dalla società spesso in chiave funzionalistica ed economicistica, ma come differenziazione personale nello scrivere il proprio corso di vita nellintegrazione sociale e nellassumere attivamente i fattori di crisi e cambiamento. La pedagogia del corso di vita privilegia dunque laspetto fenomenologico della biografia personale, il rapporto relazionale come possibilità di scoperta e di aiuto allaltro, nellanalisi ermeneutica delle carriere, dei tragitti, delle situazioni vitali, degli eventi focali. In tal modo, limparare ad apprendere in tutte le età della vita è prima di tutto un imparare a conoscere se stessi, unacquisizione di competenze e una valorizzazione di talenti personali. Autore: Mirca Benetton è ricercatrice di Pedagogia generale presso il Dipartimento di Scienze dellEducazione dellUniversità degli Studi di Padova. Insegna Pedagogia generale e Pedagogia dei cicli di vita. È membro del Centro Interdipartimentale di Pedagogia dellInfanzia. Ha pubblicato Laltra qualità. La scuola tra management ed educazione (Lecce 2004) e ha curato, con C. Xodo, Emmanuel Mounier. Origini e prospettive della scuola di Pedagogia di Padova (Lecce 2007). Al suo attivo figurano diversi contributi in opere collettive e in riviste specializzate, tra cui il recente Il ruolo educativo della famiglia, in C. Xodo (a cura di), Dopo la famiglia, la famiglia (Lecce 2008).

di Giovanna Simonetti - indice articoli. Perchè una riflessione sulla pedagogia? Settembre 2009. La Pedagogia come Scienza autonoma è nata da poco, è sempre stata considerata ancella ora della Filosofia ora della Psicologia.Una riflessione che avesse come oggetto il processo educativo nella sua interezza (inteso come interazione dell’educatore e dell’educando) è un “fatto assai

5.23 MB Dimensione del file
8861293131 ISBN
Una pedagogia per il corso della vita. Riflessioni sulla progettualitàeducativa nella lifelong education.pdf

Tecnologia

PC e Mac

Leggi l'eBook subito dopo averlo scaricato tramite "Leggi ora" nel tuo browser o con il software di lettura gratuito Adobe Digital Editions.

iOS & Android

Per tablet e smartphone: la nostra app gratuita tolino reader

eBook Reader

Scarica l'eBook direttamente sul lettore nello store www.bikesmoveus.com.au o trasferiscilo con il software gratuito Sony READER PER PC / Mac o Adobe Digital Editions.

Reader

Dopo la sincronizzazione automatica, apri l'eBook sul lettore o trasferiscilo manualmente sul tuo dispositivo tolino utilizzando il software gratuito Adobe Digital Editions.

Note correnti

avatar
Sofi Voighua

La vita umana come educazione. La pedagogia del corso di vita di A. Necker de Saussure fra storia e attualità è un libro di Mirca Benetton pubblicato da CLEUP nella …

avatar
Mattio Mazio

PEDAGOGIA Vista l’importanza delle scienze dell’educazione nella formazione e nella professione dell’esperto in scienze motorie, è necessario precisare alcune questioni di fondo, interne alle stesse scienze dell’educazione. Cos’è la pedagogia, cos’è la didattica, cosa sono le scienze dell’educazione e che rapporti ci sono tra loro. 2) viviamo in una società in rapida trasformazione, nella quale l’educazione è l’esigenza prioritaria: non basta imparare una volta per sempre, ma occorre imparar ad imparare (lifelong learning); 3) l’acquisizione delle conoscenze avviene sempre più al di fuori della scuola, attraverso i mass media e soprattutto Internet.

avatar
Noels Schulzzi

Ma un’esperienza è valida nella misura in cui conduce a percepire certe connessioni o successioni ed ha valore di conoscenza nella misura in cui è cumulativa o ammonta a qualcosa o ha un significato”. Per approfondire: J.Dewey, Democracy and Education, LW, 10 J. Dewey, Experience and Education, LW, 13

avatar
Jason Statham

froebel pedagogia, riassunto Sulla stessa linea si possono collocare anche gli studi universitari, concentrati sulle scienze e soprattutto sull’architettura e la cristallografia; ormai è chiaro: della natura a Frobel interessano l’interna struttura e le leggi che la regolano, l’intuizione che nella molteplicità dei suoi aspetti essa è riconducibile all’unità. • PATI L., Dalla “pedagogia generale” alla “pedagogia sociale della famiglia”, in PATI L. (a cura di), Ricerca pedagogica ed educazione familiare. Studi in onore di Norberto Galli, Milano, Vita e Pensiero, 2003, pp. 219-253. • PATI L., L’educazione nella comunità locale, Brescia, La Scuola, 1990.

avatar
Jessica Kolhmann

02/10/2009 · Il concetto di educazione coinvolge tutti gli stimoli che ci provengono dal mondo esterno, dalle cure familiari ai contatti con il mondo della scuola, dall’incontro occasionale all’apporto dei "propria differenza" dando vita a gruppi di incontro, di cultura ed elaborazione del sapere che aprono la strada alla costruzione di una nuova, rivoluzionaria prospettiva che trova nella filosofia e nella pedagogia due fra i più importanti luoghi di attuazione.