Vertigine. La tentazione dellidentità.pdf

Vertigine. La tentazione dellidentità PDF

Andrea Cavalletti

Mal di vuoto, terrore delle altitudini che in realtà è paura di cedere alla tentazione di lasciarsi cadere: tutti sanno che cos’è l’acrofobia, e molti ne sono affetti. Prima di Freud, le cosiddette «scienze dell’anima», tra cui la nascente psichiatria, riservavano alle vertigini un posto d’onore nel quadro delle patologie mentali, giudicandole l’elemento destabilizzante e intossicante – repulsivo e attrattivo insieme – senza il quale la coscienza stessa non era concepibile. Alcuni si spingevano fino a indurle nei pazienti attraverso minacciose terapie rotatorie. In modo non cruento, ma altrettanto radicale, la vertigine si accampa anche nella filosofia degli ultimi due secoli. Se a Montaigne e a Pascal poteva ancora apparire un perturbamento della ragione a opera dell’immaginazione, in seguito il pensiero smette di assimilarla a un’occasionale instabilità immaginativa da vincere, per riconoscerla parte del suo stesso procedere: l’identità si manifesta malferma, cinetica, opaca, vertiginosa appunto. La critica del paradigma coscienziale e della sua presunta fermezza attraversa, con tenore ed esiti differenti, la riflessione di Husserl, di Heidegger e dei francesi del secondo dopoguerra, da Sartre a Merleau-Ponty, da Levinas a Jankélévitch a Klein. Il cortocircuito folgorante di Andrea Cavalletti accosta le loro scansioni teoretiche alla resa cinematografica della caduta nel vuoto di un celeberrimo giallo di Hitchcock, La donna che visse due volte (titolo originale: Vertigo), dramma degli abissi identitari di cui Truffaut ammirava il ritmo contemplativo. La combinazione geniale, mai tentata prima, di dolly e zoom che lì realizza tecnicamente l’effetto del precipitare descrive quel doppio movimento di «spingere e trattenere» che è la condizione abituale del soggetto e dell’intersoggettività. Per raggiungere me stesso devo guardarmi dal fondo del baratro, con gli occhi altrui. «Il mio “qui”, allora, fugge laggiù e da laggiù mi attrae».

Vertigine. La tentazione dell'identità libro di Cavalletti Andrea edizioni Bollati Boringhieri collana Temi; € 16,00. € 15,20-5%. Suggestione. Potenza e limiti del fascino politico libro di Cavalletti Andrea

3.35 MB Dimensione del file
8833930823 ISBN
Vertigine. La tentazione dellidentità.pdf

Tecnologia

PC e Mac

Leggi l'eBook subito dopo averlo scaricato tramite "Leggi ora" nel tuo browser o con il software di lettura gratuito Adobe Digital Editions.

iOS & Android

Per tablet e smartphone: la nostra app gratuita tolino reader

eBook Reader

Scarica l'eBook direttamente sul lettore nello store www.bikesmoveus.com.au o trasferiscilo con il software gratuito Sony READER PER PC / Mac o Adobe Digital Editions.

Reader

Dopo la sincronizzazione automatica, apri l'eBook sul lettore o trasferiscilo manualmente sul tuo dispositivo tolino utilizzando il software gratuito Adobe Digital Editions.

Note correnti

avatar
Sofi Voighua

L'incipit dell'Infinito: «Sempre caro mi fu quest'ermo colle» ... dall'uso del parlato, e che, in questo attacco, assume, immediatamente, un valore di vertigine. ... e su cui si regge, appunto, l'io di identità anche solo per sostegno presuntuoso. ... la tentazione di Recanati per andare a morirci, di arrendersi a tornare a casa con il  ... 5 nov 2018 ... Memoria e identità dopo un evento traumatico collettivo ... Quasi che la forza dell' aria e dell'acqua avesse spogliato pure loro - di ... non il senso di vertigine e la morsa alla bocca dello stomaco che non mi ... Altro in questa categoria: « La tentazione dell'indifferenza “C'è luce dietro di me, davanti il buio” ».

avatar
Mattio Mazio

se stesso, Ricoeur elabora una concezione dell'identità come risultato di un ... Qui Ricoeur espone le ragioni della rinuncia a quella che definisce «la tentazione ... produce vertigine: «La vertigine dell'oggettività è divenuta la vertigine delle. 15 lug 2013 ... Non vi è quindi nello spettacolo hitchcockiano solo l'atto dell'autore e del suo ... e porta con sé il tema dell'identità che rischia la perdita e il trauma, ... La conformazione del ninnolo rimanda alla tentazione di Eva, così come lo ...

avatar
Noels Schulzzi

Il suo ultimo libro è Vertigine. La tentazione dell'identità (2019). Andrea Cavalletti eBook: Suggestione | PDF Potenza e limiti del fascino politico 9,99 € PDF Aggiungi al carrello Andrea Cavalletti eBook: Suggestione | EPUB Potenza e limiti del fascino L' identità del destino. Lezioni veneziane, Libro di Emanuele Severino. Spedizione con corriere a solo 1 euro. Acquistalo su libreriauniversitaria.it! Pubblicato da Rizzoli, collana Saggi italiani, rilegato, data pubblicazione febbraio 2009, 9788817028240.

avatar
Jason Statham

L'incipit dell'Infinito: «Sempre caro mi fu quest'ermo colle» ... dall'uso del parlato, e che, in questo attacco, assume, immediatamente, un valore di vertigine. ... e su cui si regge, appunto, l'io di identità anche solo per sostegno presuntuoso. ... la tentazione di Recanati per andare a morirci, di arrendersi a tornare a casa con il  ... 5 nov 2018 ... Memoria e identità dopo un evento traumatico collettivo ... Quasi che la forza dell' aria e dell'acqua avesse spogliato pure loro - di ... non il senso di vertigine e la morsa alla bocca dello stomaco che non mi ... Altro in questa categoria: « La tentazione dell'indifferenza “C'è luce dietro di me, davanti il buio” ».

avatar
Jessica Kolhmann

Il suo ultimo libro è Vertigine. La tentazione dell'identità (2019). Andrea Cavalletti eBook: Suggestione | PDF Potenza e limiti del fascino politico 9,99 € PDF Aggiungi al carrello Andrea Cavalletti eBook: Suggestione | EPUB Potenza e limiti del fascino L' identità del destino. Lezioni veneziane, Libro di Emanuele Severino. Spedizione con corriere a solo 1 euro. Acquistalo su libreriauniversitaria.it! Pubblicato da Rizzoli, collana Saggi italiani, rilegato, data pubblicazione febbraio 2009, 9788817028240.