Altri sé. Per unantropologia delle invarianze.pdf

Altri sé. Per unantropologia delle invarianze PDF

Alberto M. Cirese

LAltro non è un altro da me ma solo un altro me stesso. Questo è il meditato convincimento che ispira la radicale critica che Alberto Mario Cirese muove in questo volume al relativismo culturale nelle sue forme più estreme: non tanto cioè alla scontata storicità dei costumi e delle idee quanto alla supposta relatività delle procedure del pensiero. A provare la tesi, con coerenza sostenuta da Cirese pur in anni diversi, basterebbero due inconfutabili fatti. Il programma informatico del calendario dei Maya, elaborato dallo stesso Cirese, dimostra la analogia tra le loro misure e quelle del calcolatore. Altra prova è data dalla terminologia di parentela del sistema Crow, che coincide perfettamente con il programma fornito dal computer. Sono solo due esempi ma lintero discorso di Cirese, tanto relativo alle idee di noti antropologi quanto a singoli fatti culturali, conferma sostanzialmente in modo non questionabile che il cosiddetto pensiero altro non è in niente diverso dal nostro. A parte questa conquista di decisiva importanza nellambito delle scienze sociali, questa opera di Cirese è da considerare laspetto più maturo della riflessione di uno studioso la cui opera ha nobilitato gli studi antropologici non solo italiani.

L'antropologia culturale è uno dei campi dell'antropologia, lo studio olistico dell'umanità. In particolare essa è la disciplina che ha promosso e sviluppato la cultura come oggetto di studio scientifico; essa è anche il ramo dell'antropologia che studia le differenze e le somiglianze culturali tra gruppi di umani.. Parte del mondo accademico ha scelto di considerare sotto questa etichetta

4.71 MB Dimensione del file
8838923485 ISBN
Altri sé. Per unantropologia delle invarianze.pdf

Tecnologia

PC e Mac

Leggi l'eBook subito dopo averlo scaricato tramite "Leggi ora" nel tuo browser o con il software di lettura gratuito Adobe Digital Editions.

iOS & Android

Per tablet e smartphone: la nostra app gratuita tolino reader

eBook Reader

Scarica l'eBook direttamente sul lettore nello store www.bikesmoveus.com.au o trasferiscilo con il software gratuito Sony READER PER PC / Mac o Adobe Digital Editions.

Reader

Dopo la sincronizzazione automatica, apri l'eBook sul lettore o trasferiscilo manualmente sul tuo dispositivo tolino utilizzando il software gratuito Adobe Digital Editions.

Note correnti

avatar
Sofi Voighua

«L’uomo», dice Marx, «è un ente generico non solo in quanto praticamente e teoreticamente fa suo oggetto il genere, sia il proprio che quello degli altri enti, ma anche […] in quanto egli si comporta con se stesso come col genere presente e vivente; in quanto si comporta con sé stesso come con un ente universale e però libero» (Marx

avatar
Mattio Mazio

Un ciclo di lezioni che, tra gli altri obiettivi, si proponeva anche quello di mostrare come le immagini sappiano e possano esercitare una funzione narrativa, può forse tentare di porsi sotto l’egida dell’Anti-Laocoonte di Fuchs. Parte Prima Il concetto di raffigurazione Lezione prima 1. Considerazioni introduttive

avatar
Noels Schulzzi

... antropologia non sarà più il pensiero dell'uomo che si crede al di sopra della ... È già qualcosa, se pensiamo al delirio di un Hegel nella sua critica a Newton o ... rispetto delle sue invarianze interne, non descrive solo una società, descrive il ... Utilizzare un linguaggio significa inviare ad altri informazione per uno scopo. Sono anche presenti elementi tratti dall'antropologia psiconalitica di Freud. ... 100-102), se ne conclude che l'invarianza riproduttiva, trasportando di ... il suo futuro, senza dover rendere conto ad altri delle sue azioni, se non a se stesso (cfr . p.

avatar
Jason Statham

Questo Spirito conosce sé stesso nel mondo, s’incontra con sé stesso nel mondo; nel mondo degli Altri, ci si incontra con sé incontrando gli Altri nel mondo. Il sapere l’essere si scopre così un sapere Sé: si riconosce. Ma questo è un risultato, non è un immediato. Va da sé che non si tratta affatto di una domanda legittima da un punto di vista storico, ma ciò non toglie che porsi un simile interrogativo abbia comunque un suo interesse teorico rilevante e che, in fondo, ci aiuti a comprendere per contrasto la specificità della posizione cartesiana.

avatar
Jessica Kolhmann

18 feb 2019 ... Il termine identità attiene ad una struttura della personalità che ... Né in questo breve scritto, né in altri contesti Freud, però, descrive o ... anche se solo con un breve accenno, un possibile uso del concetto di ... culture dei nativi d'America, accompagnato dal grande antropologo statunitense Alfred Kroeber.