Diagnosi e prevenzione cardiovascolare nello sportivo.pdf

Diagnosi e prevenzione cardiovascolare nello sportivo PDF

Antonino De Francesco, Enrico Severini

La Cardiologia dello Sport va al di là ed è più moderna dei concetti generici di “Prevenzione” o Riabilitazione”: comporta una connotazione “lieta”ludica della vita che le due branche preventivo-riabilitativa non riescono ad avere, la prima per ’odore di sacrifi cio e privazione di piacere che si porta dietro e la seconda di “convalescenza”. Praticare lo Sport in sicurezza è bello e vitale, ma i guardiani della sicurezza non si possono omprovvisare. Gli Autori sono riusciti a portare nel libro pezzi di vita professionale ed esperienze specialistiche di elevatissimo livello, che fanno sì che le raccomandazioni che scaturiscono dalla loro valutazione siano distanti anni luce da quelle un po’ da rotocalco che si sente fare chiunque si accosti ad una palestra da parte di “trainer” non sempre preparati.L’attività fisica nelle sue diverse espressioni, dalla semplice manutenzione allo sport agonistico è una cosa estremamente seria, perché fa parte della natura e delle aspirazioni dell’uomo, che non a caso è dotato di muscoli idonei al movimento.Tutti hanno il diritto di muoversi e di farlo tranquillamente secondo le proprie possibilità, variamente trattabili. Per questo non necessariamente lo Sport deve associarsi all’idea di gioventù o di perfetto stato di salute: quasi tutti sono in grado di eseguire qualche forma di Sport e la rassicurazione sullo stato dell’apparato cardiovascolare, insieme con la giusta taratura dell’esercizio, sono i compiti del Cardiologo dello Sport. Il cuore è meccanica, idraulica, elettricità e ciascuno di questi aspetti va studiato con estrema attenzione nel momento in cui si consiglia o, con meno piacere, si sconsiglia un certo tipo di attività.Le competenze che hanno messo insieme gli autori del libro coprono a tutto tondo lo studio di questi tre aspetti dell’attività cardiovascolare, ootendosi servire delle tecniche di immagini e di valutazione funzionale più moderne.Indice generalePARTE I - CERTIFICAZIONE DI IDONEITÀ1. La tutela sanitaria degli sportivi agonisti2. La tutela sanitaria degli sportivi non agonisti3. Legislazione e tutela sanitaria delle attività sportivePARTE II - TECNICHE DIAGNOSTICHE4. L’esame clinico-cardiologico dello sportivo5. L’elettrocardiogramma6. L’ECG dinamico di Holter7. Ergometria clinica7A. Test da sforzo cardiopolmonare7B. Altre prove da sforzo8. Altre tecniche ecgrafiche di tipo provocativo9. Il teleradiogramma del torace9A. La diagnostica per immagini in cardiologia9B. La Risonanza Magnetica Nucleare Cardiaca: applicazioni in cardiologia dello sport (R.M. Manfredi)10. L’esame ecocardiografico: Tecnica mono-bidimensionale10A. L’esame ecocardiografico: Tecnica Doppler e Color-Doppler10B. L’esame ecocardiografico: Ecocardiografia da stress10C. Ecocardiografia transesofagea: Indicazioni e limiti in cardiologia dello sport10D. Il Tissue Doppler Imaging (TDI) ed il cuore d’atleta11. Indagine vascolare con ultrasonografia12. Scintigrafi a miocardica gated SPECT13. Studio elettrofisiologico14. Tecniche di imaging: coronarografia, ecografia intravascolare e tomografia ottica computerizzataPARTE III - PREVENZIONE15. La malattia aterosclerotica: la teoria dei fattori di rischio (A. de Francesco, E. Severini)16. La sindrome metabolica17. Ruolo dell’alimentazione17A. Obesità e Sport18. La morte improvvisa18A. La sincope18B. L’evento ischemico acuto18C. CPK e sport19. Il rischio cardiovascolare globale dopo un evento acuto19A. Correzione dei principali fattori di rischio: Turbe metaboliche e cattive abitudini di vita19B. Interventi sullipertensione arteriosa19C. Le complicanze cardiache dell’ipertensione arteriosa19D. Attività fisica e ipertensione arteriosa19E. Altri interventi20. Rene e sport21. La riabilitazione cardiovascolare22. Terapia integrata dello scompenso cardiaco23. Attività fi sica e salute23A. Adattamento cardiovascolare alla profondità: meccanismi fisiologici, metodiche di studio e osservazioni sperimentali23B. Modificazioni cardiovascolari nell’attività sportiva subacquea23C. Modificazioni cardiovascolari nell’attività sportiva in altitudine23D. Gli sport consentiti al cardiopatico24. Doping, pseudo-doping ed apparato cardiovascolare25. Laltra faccia del cuore

24 apr 2018 ... Se un atleta si ferma per sempre: cause e prevenzione della 'Morte improvvisa da sport' ... Più nello specifico, la Morte Improvvisa da Sport (MIS) ha un ... molto più rare, data la possibilità di una diagnosi semplice e precoce. Diagnosi. Il diabete è diagnosticato quando: - l'emoglobina glicata (HbA1c) è uguale ... Per prevenire le malattie cardiovascolari bisogna che il diabetico non fumi e ... il rallentamento nello svuotamento dello stomaco con gonfiore post- prandiale, ... Prima di svolgere un'attività sportiva deve essere attentamente ricercata la ...

1.81 MB Dimensione del file
8889548819 ISBN
Gratis PREZZO
Diagnosi e prevenzione cardiovascolare nello sportivo.pdf

Tecnologia

PC e Mac

Leggi l'eBook subito dopo averlo scaricato tramite "Leggi ora" nel tuo browser o con il software di lettura gratuito Adobe Digital Editions.

iOS & Android

Per tablet e smartphone: la nostra app gratuita tolino reader

eBook Reader

Scarica l'eBook direttamente sul lettore nello store www.bikesmoveus.com.au o trasferiscilo con il software gratuito Sony READER PER PC / Mac o Adobe Digital Editions.

Reader

Dopo la sincronizzazione automatica, apri l'eBook sul lettore o trasferiscilo manualmente sul tuo dispositivo tolino utilizzando il software gratuito Adobe Digital Editions.

Note correnti

avatar
Sofi Voighua

Diagnosi e prevenzione cardiovascolare nello sportivo. Fisiologia dell’esercizio: Sport, Ambiente, Età, Sesso (II Edizione) Manuale di medicina dello sport di S. Silvy. 2009 - Volume b/n di 856 Il Dott. Salvatore Cristiani è esperto in Medicina dello Sport. Specializzatosi in questa disciplina nel 1994 presso l’Università degli Studi di Chieti, ha precedentemente conseguito la Specializzazione in Tisiologia e Malattie dell’Apparato Respiratorio nel 1984 presso l’Università La Sapienza di Roma: durante la sua carriera ha inoltre ottenuto numerosi diplomi in diverse discipline

avatar
Mattio Mazio

SALUS PROJECT / Eventi / Prevenzione e diagnosi precoce / Centro Medico a Rivoli - Torino Nutraceutica e apparato cardiovascolare: clicca qui per maggiori informazioni Problemi cardiologici nello sportivo: clicca qui per maggiori informazioni Da gennaio 2017 è operativo, all’interno della Casa di Cura San Rossore, il nuovo Centro di Medicina dello Sport, istituito col fine di fornire un servizio alle persone che intendono approcciarsi ad un’attività motoria sistematica, agonistica o amatoriale non agonistica.

avatar
Noels Schulzzi

La Salute nello Sport. • Che cosa è lo sport? ... Epidemiologia e prevenzione delle malattie infettive legate alle attività sportive ... Sport e ambiente (igiene delle piscine, igiene delle palestre, attività sportiva in ... guarigione cronicizzazione. Malattie cronico-degenerative diagnosi diagnosi precoce ... cardiovascolari. • Obesità.

avatar
Jason Statham

Effetti dell'esercizio fisico sui fattori di rischio cardiovascolari……...87. Diabete… ... l'Educazione Fisica, le discipline sportive, la riabilitazione e le scienze motorie al servizio ... e premente. Situato nello spazio mediastinico, dorsalmente alla parete ... digiuno superiore per 2 volte a 127 identifica la diagnosi di diabete mellito,.

avatar
Jessica Kolhmann

Ad oggi ha eseguito e refertato più di 20000 ecocardiogrammi transtoracici e nel corso della sua attività professionale ha maturato una grande esperienza anche nell’esecuzione di test ergometrici e di ECG dinamici secondo Holter, esami utili sia nella valutazione dello stato di forma dello sportivo che nella prevenzione e nel monitoraggio di importanti patologie del sistema cardiovascolare Dott. Alessandro Biffi Cardiologo, Istituto di Medicina e Scienza dello Sport del CONI – Roma Le “extrasistoli ventricolari”, o più correttamente i Battiti Prematuri Ventricolari (BPV) sono stati descritti in circa l’1% dei soggetti apparentemente sani studiati con l’elettrocardiogramma (ECG) di base [1] e nel 40-75% dei soggetti senza apparente cardiopatia valutati con ECG di […]