La corte. Lanno contadino nella campagna veneta.pdf

La corte. Lanno contadino nella campagna veneta PDF

Ilia Sillo

La corte era una grande fattoria isolata, in mezzo ai campi coltivati, con caseggiati, portici, stalle per gli animali. Unentità del tutto autosufficiente perché abitata da più nuclei familiari che, pur facendo capo ciascuno ad un focolare, partecipavano attivamente ai diversi lavori agricoli, producevano quanto serviva alla tavola, aderivano ai riti religiosi e alle ricorrenze tradizionali del mondo contadino. Ogni momento dellanno aveva il suo bravo proverbio indicatore pronunciato dai più anziani con fare grave perché nella corte erano rappresentate tutte le tappe della vita, dalla gravidanza al parto, alla crescita, alladolescenza, al fidanzamento, al matrimonio, alla maturità, alla vecchiaia, fino alla morte rigorosamente in casa. A decenni di distanza lautrice ha rivissuto quegli anni e, grazie anche alle ricerche di Dino Coltro di cui si dichiara debitrice, si è documentata sul significato di riti cui aveva partecipato da bambina senza comprenderne la valenza storica e culturale. In questopera ripercorre il vissuto nella corte, il linguaggio, le tradizioni e le consuetudini del mondo contadino veneto come è esistito fino alla fine degli anni sessanta.

L’anno contadino nella campagna veneta. 7 Presentazione 9 Novembre 19 Dicembre 29 Gennaio 49 Febbraio 59 Marzo 67 Aprile 73 Maggio 81 Giugno 91 Luglio 101 Agosto 109 Settembre 119 Ottobre ché nella corte erano rappresentate tutte le tappe della vita dalla gravidanza al parto, alla crescita, La corte. L’anno contadino nella campagna veneta Ilia Sillo € 11,50 2018, 128 p., brossura Cierre Edizioni (Collana: Nord est. Nuova serie) La corte era una grande fattoria isolata, in mezzo ai campi coltivati, con caseggiati, portici, stalle per gli animali.

9.37 MB Dimensione del file
8883149688 ISBN
Gratis PREZZO
La corte. Lanno contadino nella campagna veneta.pdf

Tecnologia

PC e Mac

Leggi l'eBook subito dopo averlo scaricato tramite "Leggi ora" nel tuo browser o con il software di lettura gratuito Adobe Digital Editions.

iOS & Android

Per tablet e smartphone: la nostra app gratuita tolino reader

eBook Reader

Scarica l'eBook direttamente sul lettore nello store www.bikesmoveus.com.au o trasferiscilo con il software gratuito Sony READER PER PC / Mac o Adobe Digital Editions.

Reader

Dopo la sincronizzazione automatica, apri l'eBook sul lettore o trasferiscilo manualmente sul tuo dispositivo tolino utilizzando il software gratuito Adobe Digital Editions.

Note correnti

avatar
Sofi Voighua

La corte. L'anno contadino nella campagna veneta. Leonardo da Vinci 3D. Catalogo della mostra (Milano Fabbrica del Vapore, 30 maggio-22 settembre 2019). Ediz. a colori. Il segreto di Luca. Poesie. Sui generis. Temi e riflessioni sulla comunicazione della scienza. Essere originali.

avatar
Mattio Mazio

L’anno contadino nella campagna veneta. 7 Presentazione 9 Novembre 19 Dicembre 29 Gennaio 49 Febbraio 59 Marzo 67 Aprile 73 Maggio 81 Giugno 91 Luglio 101 Agosto 109 Settembre 119 Ottobre ché nella corte erano rappresentate tutte le tappe della vita dalla gravidanza al parto, alla crescita, La corte. L’anno contadino nella campagna veneta Ilia Sillo € 11,50 2018, 128 p., brossura Cierre Edizioni (Collana: Nord est. Nuova serie) La corte era una grande fattoria isolata, in mezzo ai campi coltivati, con caseggiati, portici, stalle per gli animali.

avatar
Noels Schulzzi

(prove di letteratura), che il dialetto veneto, come qualsiasi altro dialetto, anche il ... stessa città o nella campagna vicina o in rioni o quartieri di una stessa area urbana. ... Es. pa-ì-re (sopportare), pa-ù-ra, corte-ìn (coltellino), Me-ù-ci (Meucci), caso-ìn ... con-ta-din ( contadino ), nis-sun ( nessuno ), do-tor ( dottore ), pa-do- van ...

avatar
Jason Statham

26 nov 2015 ... L'esercito di Vittorio. Veneto arriverà ad assomigliare a una “nazione in armi” come non era mai accaduto dai tempi e dagli entusiasmi delle ...

avatar
Jessica Kolhmann

L'anno contadino nella campagna veneta. La corte era una grande fattoria isolata, in mezzo ai campi coltivati, con caseggiati, portici, stalle per gli animali.